Passione mountain bike saltaci addosso. Si appresta a partire un anno di eventi, gare e appuntamenti per tutti gli amanti della bici più avventurosa che ci sia. Un anno ricco che farà ingolosire i professionisti ma ancora di più gli amatori, coloro mossi sempre e solo da una grande passione.

Cominciamo dalla Val di Sole che anche quest’anno si conferma la casa italiana delle due ruote con tre gare da non perdere a partire dal 15 febbraio con la Winter downhill, ovvero una sfida sulla neve al passo del Tonale, quest’anno con una nuova pista e nuovo format Eliminator. https://www.valdisolebikeland.com/it/la-winter-bike-downhill/

Con l’inizio della primavera non poteva non partire la Granfondo Tre Valli. Non sarà solo una gara ma un vero proprio festival dedicato alla bici e ai suoi appassionati. 43 km e 1.300 metri di dislivello con fondo prevalentemente sterrato, strade larghe e ben battute e qualche divertente single track. Si pedala tra le terre dell’Amareno: Val d’Illasi, Tramigna e Mezzane, terre dominate da borghi arroccati, corti rurali circondate da campi coltivati, malghe e rifugi tra boschi e montagne, ville padronali. www.granfondotrevalli.com

4 marzo Enduro delle Rive Rosse. Tre diverse prove: Groppotti, è lunga 1.900 m e presenta un dislivello di 225 m. La prima parte presenta un trail stretto con tornanti insidiosi tra le pietre e con un fondo sabbioso, la seconda invece ha passaggi veloci e contropendenze che non perdonano; Madonna de sabbione, si parte dal punto più alto a 725 m slm per scendere di 315 m in 2,44 km, qui si incontrerà ogni tipologia di fondo dalla terra nera, alla sabbia passando per le pietre e per finire 4 ponti; M41Bis la più impegnativa delle tre prove, allungata di circa 500 m rispetto allo scorso anno, gode di una partenza spettacolare dalla cima di una collina, con una lunghezza totale 2,46 km e un dislivello di 310 m. http://www.mtbriverosse.it/site/enduro-delle-rive-rosse/

Il 5 aprile non dimenticate, invece, la MTB Granfondo Garda, una gara un po’ per tutti. Il percorso Classic da 39 km regala emozioni con 1.350 metri di dislivello ma alla portata di qualsiasi biker. Per chi è già in forma la sfida sarà al cardiopalma, mentre per coloro che non hanno ancora le gambe allenate questo percorso regalerà comunque una giornata da raccontare. www.mtbgarda.it/index.php/percorsi/granfondo-citta-di-garda

E tra gli appuntamenti da non perdere, non potevamo non mettere in calendario la Dolomiti Superbike, in programma l’11 luglio, un vero e proprio must per tutti gli appassionati di mountain bike e montagna. Una sfida che va avanti da oltre 25 anni con un numero crescente di iscritti ogni anno. La Dolomiti Superbike è nota quale gara di mountain bike dalle peculiarità tecniche mantenute nei limiti e, pertanto, adatta anche agli atleti per hobby, perfetta per i professionisti delle due ruote e per i ciclisti ambiziosi che adorano sfidare i propri limiti. Per info e iscrizione www.dolomitisuperbike.com/it

Mentre in estate dal 24 al 26 luglio, a Vermiglio, si pedala per Uci Trials World Cup dove gareggeranno i migliori riders al mondo sfidarsi nell’incantevole scenario dell’area dei Laghetti di San Leonardo a Vermiglio. Appuntamento nel nuovissimo Trial Park, realizzato in occasione dei Mondiali 2016, sfruttando tutte le risorse naturali offerte dalla piana di San Leonardo. https://www.valdisolebikeland.com/en/uci-trials-world-cup-2020/
Dall’11 al 13 agosto a Commezzadura, sarà la volta Coppa del mondo MTB (DHI / XCO) e Mondiali 4X. Tre giorni di spettacolo e adrenalina, imprese compiute dai migliori tra i biker di ultima generazione. Un lungo weekend di competizioni tra Downhill, Cross Country e Four Cross, con i migliori specialisti che si sfideranno sui tracciati appositamente allestiti. https://www.valdisolebikeland.com/it/uci-trials-world-cup-2020/

foto pixabay.com