garda in bicicletta

Ciclabile del Garda, arrivano i fondi; sarà la più spettacolare d’Europa!

Costo stimato per la realizzazione, 102 milioni di euro. Si snoderà su 140 chilometri tra Lombardia, provincia autonoma di Trento e Veneto, unendo 19 comuni.

L’opera oltre che essere spettacolare

(previste passerelle a sbalzo sul lago che arriveranno anche a sfiorare l’acqua), avrà anche una ricaduta ecologica importantissima: il cicloturismo è in espansione e poiché l’uso della bicicletta riduce le emissioni di inquinanti nell’aria prodotti dalla combustione dei motori, il futuro del turismo deve essere green e non può prescindere dalla bicicletta! Con questa opera, il lago diventerà irresistibile per gli amanti della bici e per  i neofiti, che potranno scoprire magari proprio da lì, un nuovo amore e una nuova passione.

Non perderti questo:   La storia della bici al Museo della figurina

Grande l’impegno profuso dalle Province interessate e dal governo Gentiloni assieme al Ministero dell’Ambiente e delle Infrastrutture, per trovare le risorse economiche necessarie a completarla e finalmente il traguardo è in vista. Manca solo l’ultimo tratto: la ciclabile dovrebbe essere ultimata entro cinque anni.

Per il 2022 si potrà fare il giro del Garda in bicicletta;

la ciclabile del Garda, si candiderà quindi a diventare una delle capitali europee del cicloturismo, richiamando migliaia di ciclo viaggiatori da tutto Europa e non solo.

Noi non vediamo l’ora!