Nuova sfida nella Dolomiti Paganella Bike Area: le guide ufficiali della DPB Academy, l’Accademia di mountain bike di Dolomiti Paganella, hanno lanciato l’amo ai piloti degli FVP Drones di DirtySeagulls. Risultato? Un minuto e trenta secondi di pura velocità, di riprese immersive, con alcuni passaggi al limite. Teatro della sfida sono stati i migliori trail della Bike Area che si divide tra il massiccio della Paganella e le Dolomiti di Brenta, Patrimonio UNESCO. La gara che ha visto le fughe dei bikers e le folli rincorse dei droni FVP si sono svolte sui trail Giada Line, 784 “From Top to Lake”, Hustel&Flow, Willy Wonka e Bik Hero.

Cosa sono i FVP Drones?

FVP è l’acronimo di “First Person Viev”, ovvero di droni particolari, molto piccoli, ma super veloci e dinamici che vengono pilotati in remoto attraverso un visore di realtà virtuale. Per pilotarli occorre grande esperienza e molti dicono … un pizzico di follia. Che si aggiunge a quella delle guide della DPB Academy, protagoniste del video. Una combinazione esplosiva.
https://vimeo.com/348367180

Non perderti questo:   Il Piemonte su misura, nasce una rete per la promozione turistica

Dolomiti Paganella BikeArea

La stagione della bike area della Paganella parte ad aprile con la possibilità di scendere sui trail fino a novembre. Qui si trovano tre Bike Park zone ad uso esclusivo dei bikers (Andalo, Fai e Molveno) con sei flow trails di nuova concezione ed una fitta rete di di single trails tutti connessi tra loro, grazie a otto impianti di risalita accessibili con un solo Bike Pass. Impianti che permettono la possibilità di avventurarsi sui due Tour Enduro più iconici dell’area: il Bear Trails (59 km) ed il Lake to Lake Trails (75 km).
Qui è presente una specifica segnaletica, mappe, trail progression, tracce gps, e-mtb charging stations con caricatori integrati, servizio BiciBUS per i tour più lunghi, noleggio bici “high-end” e attrezzature e gli istruttori della Dolomiti Paganella Bike Academy.