La manifestazione è nata in Italia, ma poi ha trovato casa in Cina, siamo ormai arrivati alla sesta edizione della ‘Colorful Yunnan International Granfondo Cycling Festival’. Si tratta di una manifestazione ciclistica organizzata su lunghe distanze, che si terrà dal 2 al 9 novembre nella provincia sud-occidentale cinese dello Yunnan. La lunghezza totale del percorso è di 650 chilometri, e vi parteciperanno oltre 1.000 ciclisti provenienti da 36 diversi Paesi. La manifestazione prevede sei tappe: Mangshi, Ruili, Yingjiang, Tengchong, Dali e Lijiang. I partecipanti capaci di completare tutte le tappe riceveranno altrettante medaglie colorate che insieme formano una piccola bicicletta. Questa manifestazione sportiva si svolge in più giornate.


Pedalare nello Yunnan

Lo Yunnan è una delle province più varie ed interessanti della Cina, il suo territorio va dalle giungle tropicali del sud, alle montagne himalayane del nord. In genere come in tutta la Cina ci sono numerose e diversificate possibilità di fare ciclismo o mountain bike, durante tutto l’anno, magari evitando le zone e i periodi dei monsoni. Diversi percorsi e cicloviaggi si possono organizzare ed adatti un po’ a tutti, anche se vi consigliamo comunque di avere una preparazione fisica di base prima di pensare ad un viaggio di questo tipo. Potete viaggiare da soli, ma ci sono agenzie apposite che vi preparano il viaggio con il percorso che più vi si addice e provvedono anche agli spostamenti dei bagagli e delle biciclette. Se nelle città i meccanici sono forniti con tutti i pezzi di ricambio delle bici del vecchio continente, non sempre nei piccoli paesi si può trovare il necessario in caso di guasto, quindi è sempre meglio partire con il proprio kit di riparazione, accompagnato magari ad un piccolo kit medico, non si sa mai … Ultima piccola avvertenza, se il traffico è scarso nella provincia, nelle grandi città è caotico e pericoloso visto che vige la legge del più “grande” e i camionisti non hanno tanto rispetto per chi viaggia su due ruote!

Non perderti questo:   Dal caffè alla bicicletta in alluminio, a tutto riciclo