Andare in bici fa bene, lo sappiamo, ma qualche volta ci capitano piccoli guai. Bike Division Care propone un’assistenza completa al mezzo e alla persona. Un’assicurazione per la bicicletta, pensata per tutti gli amanti delle due ruote. Una protezione che copre gli imprevisti al mezzo e alla persona. La polizza Bike Division Care di Groupama Assicurazioni vale per qualsiasi tipo di bici da strada, mtb, e-bike, da passeggio. La polizza indennizza nel caso in cui la bici venga rubata o danneggiata, protegge dai rischi più frequenti come essere investito, farsi male o causare involontariamente danni ad altri. L’assicurazione è promossa da Bike Division Tour Operator, specializzato in viaggi per ciclisti non professionisti, con lo scopo di portare gli appassionati, e non solo, a viaggiare in tutto il mondo. Granfondo internazionali, pacchetti e percorsi pensati anche grazie al contributo di Andrea Tonti (co-founder ed ex ciclista professionista) e della sua esperienza in bici, in grado di saper cogliere le esigenze di un ciclista, anche in viaggio, quando le esigenze legate all’assicurazione della bici si fanno particolarmente urgenti.

Non perderti questo:   Gli appuntamenti del week end del 18 gennaio

“In Italia – dicono da Bike Division – le strade mostrano purtroppo tutta la loro pericolosità, e i ciclisti risultano essere utenti deboli della strada, perché sono esposti con il proprio corpo su un mezzo leggero, e soprattutto perché le infrastrutture non sono aggiornate per una mobilità che sta cambiando. La mobilità di oggi punta sempre più chiaramente verso un uso intenso della bicicletta e degli altri mezzi sportivi ed ecologici, con un chiaro guadagno in termini di salute e ecologia. Si può andare in bici per piacere, come normale mezzo di spostamento urbano, per sport. Si possono avere bici da passeggio, da strada, mountain bikes, e-bikes o qualsiasi altra bici. Qualunque sia il caso, si ha comunque bisogno di una sicurezza in più o di tutelarsi nel caso sia lo stesso ciclista o un suo familiare a causare un sinistro”.

https://care.bikedivision.it/