Cari lettori di viagginbici.com, siete bravi, per il solo fatto di preferire la bici all’automobile, lo siete, ma dobbiamo assolutamente ricordare che la bicicletta è un veicolo su strada ed in quanto tale, richiede una condotta esemplare, nel pieno rispetto del codice della strada, perché solo così potremo convivere pacificamente con il resto del mondo, a due o più ruote.

Facciamo un ripasso generale delle regole base?

– LE LUCI ACCESE DI SERA!! QUESTA E’ LA REGOLA DELLE REGOLE, IMPRESCINDIBILE!! 

slitta con bici renne

Andreste mai in automobile di sera a fari spenti? No, vero? Non fatelo mai, nemmeno in bici, soprattutto in bici; ricordate che nell’impatto autoveicolo-bici, vince l’autoveicolo, sempre!! Già che ci siamo, soprattutto in inverno nelle strade secondarie, oltre ad accendere le luci anteriori e posteriori (non si fa nemmeno più la fatica di farle funzionare con la dinamo), bisogna rendersi ancora più visibili con dei catarifrangenti supplementari, magari con delle strisce da allacciare alle maniche o con dei caschi luminosi, l’importante è non passare inosservati, bando quindi alla timidezza e al low profile!

– LE PISTE CICLABILI? USIAMOLE, non sono fatte per bellezza!!

itinerario dolomiti bici da corsaQuanto mi fanno arrabbiare i ciclisti che pedalano parallelamente alla pista ciclabile, non potete capire! Non ci sono scuse, deve prevalere il nostro senso civico, quindi usiamole senza parsimonia! Anche se costringono a qualche zig-zag o rallentamento. Sono un investimento anche nostro, andare fuori dalle piste ciclabili, non farà di noi “un disubbidiente”, ma un ingenuo. Ricordiamo che nell’impatto autoveicolo-bici, vince sempre l’autoveicolo!

– RISPETTIAMO IL CODICE DELLA STRADA, ripeto siamo un veicolo su strada a tutti gli effetti….

Circolereste con la vostra automobile sul marciapiedi? No? Giusto! Nemmeno con la bici allora, il rispetto del prossimo, ci fa essere un popolo civile = decoroso, educato, urbano cit. Treccani

ATTRAVERSERESTE UN SEMAFORO CON IL ROSSO IN AUTO? NO? NEMMENO CON LA BICI ALLORA!!

Nemmeno con la bici allora, non sarà un minuto in più in attesa del verde a cambiarci la vita (o forse sì?), ricordiamoci che nell’impatto autoveicolo-bici, vince sempre l’autoveicolo!

– SEGNALIAMO L’INTENZIONE DI SVOLTA CON LA MANO, ANCHE IN PROSSIMITA’ DEGLI APPOSITI ATTRAVERSAMENTI,

con l’auto ormai è automatico, facciamolo anche in bici! Lanciarsi per attraversare la strada non è una buona idea, nemmeno quando si ha la precedenza, farlo con i dovuti crismi, invece, è vivamente consigliato! Indovinate chi vince tra la bici e l’auto?

bicigrill-cascoADESSO UN CONSIGLIO: il caschetto in bici, soprattutto per chi pedala tanto in città è un accessorio fondamentale, ma anche per chi pedala in montagna, in collina ecc. per tutti insomma!

Avete altri consigli o suggerimenti per noi? Inviateceli a redazione@viagginbici.com; rispettare le regole, fa della nostra città una città migliore, non è faticoso, è questione di educazione.

Buone pedalate allora & stay tuned!!