La redazione di viagginbici.com, vi segnala oggi “Strongher” (www.strongher.cc )APP (disponibile per IOS e Android), dedicata alle donne che amano il ciclismo e lo praticano: professioniste, cicloturiste, pedalatrici urbane ecc.

Marianne Vos, fondatrice del progetto Strongher, nato in Olanda (e dove sennò?!) ha detto: “il ciclismo femminile sta diventando sempre più popolare e questa crescita consente di sviluppare molteplici iniziative. I tempi sono maturi affinchè il ciclismo femminile colmi il gap rispetto al ciclismo maschile; Strongher rappresenta questa fase. Vogliamo aumentare la visibilità di atleti professionisti di sesso femminile e rivelare i personaggi dello sport. Vogliamo dare alle donne la fiducia di cui hanno bisogno per iniziare a correre attraverso lo sviluppo di eventi e altre iniziative di base. Vogliamo dare alle donne una piattaforma che consenta loro di raggiungere gli obiettivi prefissati. “

Scaricando la APP (gratuitamente) si entra in contatto con cicliste di tutto il mondo, condividendo esperienze di viaggio, o di allenamento.

Utilissimo strumento per tutte le cicliste che spesso pedalano da sole, per condividere la propria passione e le proprie esperienze su due ruote; un modo nuovo di stringere amicizie, condividendo l’amore per la bicicletta, a qualsiasi livello si pratichi; una community virtuale molto curata e ricca di spunti e scambi di suggerimenti fra le utenti, un modo contemporaneo per scambiarsi idee ed esperienze vissute e perché no? Per organizzare la prossima vacanza a due ruote!

In Italia le ambasciatrici di Strongher sono la ciclista professionista Valentina Scandolara, la fotografa e blogger Elena Martinello, la giornalista sportiva Ilenia Lazzaro e la giornalista Mariateresa Montaruli (Io Donna, Lato Bici nella foto di copertina).

Non perderti questo:   Sul monte Cecilia con la campionessa di fuoristrada Marta Maragno