Nei periodi di incertezza fin dall’antichità l’uomo si affidava alle stelle, cercava di capire il futuro che lo attendeva leggendo il volo degli uccelli o affidandosi alle Sibille. Dopo queste settimane di fermo forzato dentro le mura domestiche, abbiamo voglia di tornare alla nostra quotidianità, fatta di impegni, relazioni – seppur con le dovute distanze – piccole gioie e grandi concessioni, ma abbiamo dimostrato anche di saper giocare sulle nostre disgrazie ridendoci sopra.

A salvarci è stato il nostro sense of humor la simpatia e l’ironia.

Ciò che ci attende nel breve, medio e lungo periodo è tutto da scrivere e in un primo tempo sarà prudente e ragionevole osservare: del resto è per tutti un banco di prova inedito quello che si configura, come inedita è stata la situazione che ci ha nostro malgrado investito.

Dopo tanta immobilità in casa, c’è adesso tanta voglia di uscire all’aria aperta, di muoversi e viaggiare e soprattutto di riprendere a praticare il proprio sport preferito.

In questo momento di chiusura forzata, alle porte di una lenta riapertura abbiamo chiesto ad una simpatica ed ironica appassionata di stelle e e di oroscopi, Germana Cabrelle, di accompagnarci in questo percorso e capire cosa ha in serbo per noi l’immediato futuro e abbiamo affidato ad una elegante illustratrice, Nadia Guidi, di associare a ciascun segno zodiacale una pratica sportiva o una attività da fare fuori casa.

Ne è uscito L’OROSCOPO DI MADAME MOSKARDIN, da domani su viagginbici un appuntamento settimanale outdoor che abbiamo concepito come un divertissement leggero e piacevole ma soprattutto come spunto per procedere sempre, e nonostante tutto, con ottimismo. Per aspera ad astra!