Al centro di tutto c’è uno stile di vita sostenibile e rispettoso dell’ambiente, l’obiettivo è quello di avvicinare alla pratica del ciclismo i giovanissimi tra i 5 e i 15 anni. Come? Formando atleti completi e consapevoli delle proprie capacità motorie e sportive. Stiamo parlando di un progetto ciclismo dedicato proprio ai più giovani e sviluppato ad Ascoli Piceno. La guida del progetto è stata affidata a Fabrizio Michelini che segue e coordina molteplici attività nelle scuole ed anche nell’entroterra piceno ancora segnato dal sisma del 2016, stimolando i bambini della zona ad innamorarsi dello sport e della bicicletta.
Il Progetto Ciclismo Piceno ha maturato in questi ultimi tre anni un’esperienza che ha aiutato a scoprire come nel territorio i giovani si approcciano alla bicicletta grazie ai progetti legati al cicloturismo, Pinocchio in Bicicletta, Primi Raggi e Arquata Superbike.
Il sodalizio piceno ha iniziato a fare notevoli passi avanti stringendo anche una solida partnership con la Granfondo Nove Colli. Nel settore del ciclocross ha riscosso successo la manifestazione che si è svolta pochi giorni prima di Natale nella zona industriale di Ascoli Piceno (ex Area Zannoni) con l’obiettivo di diventare un appuntamento fisso della stagione invernale.
https://www.facebook.com/scuolaciclismoprimiraggi/

Non perderti questo:   In Toscana bonus bici pieghevoli da portare in treno