Giethoorn in Olanda

Il paese delle fiabe esiste!

E’ in Olanda, situato all’interno del parco Nazionale Weeerribben Wieden, un villaggio idilliaco della provincia dell’Overijssel.

Arrivi e sembra di essere catapultati per magia nelle ambientazioni di “Pattini d’Argento”,

ma siamo a Giethoorn, paesino fondato intorno al 1230,

come vecchia torbiera e che oggi si presenta con prati che più verde non si può e canali e….

canali e canali, collegati da 180 antichi ponti di legno e pietra.

Giethoorn Olanda

A Giethoorn, paesino perfettamente conservato,

risiedono poco più di duemila persone, che abitano in antiche case in pietra con il tetto di paglia; ogni abitazione, ha il suo molo personale e la sua barchetta per gli spostamenti.

Qui vige infatti il divieto di utilizzare automobili e motori e

ci si muove solo e soltanto a piedi o in bicicletta

con piste ciclabili dedicate, o utilizzando piccole imbarcazioni i “punter”.

Giethoorn Olanda

Risultato? Un paesino unico e silenzioso, i cui unici rumori, sono il gorgoglio dell’acqua dei canali, lo starnazzare delle anatre e il vociare dei turisti, nella stagione estiva.

Raggiungere Giethoorn è semplicissimo;

dall’aeroporto di Amsterdam si affitta un’auto e si arriva in poco più di un’ora, oppure con il treno, con ottimi collegamenti.

Dove dormire:

molti alberghi e case vacanza di Giethoorn si affacciano direttamente sull’acqua. Una sistemazione ideale per chi desidera noleggiare una barca o una bici ed esplorare i dintorni durante la vacanza;

dove mangiare:

Giethoorn vanta tra l’altro, un’ottima reputazione gastronomica, sono diversi infatti, i ristoranti eccellenti, situati spesso in una posizione stupenda, affacciati sull’acqua. Il ristorante più prestigioso è forse il Lindenhof (Beulakerweg 77) che vanta due stelle Michelin, ma anche i ristoranti Hollands Venetië (Beulakerweg 167) e ‘t Achterhuus (Dominee T O Hylkemaweg 43) sono assolutamente consigliati.