La magia dei cristalli, il loro brillare alla luce e le meraviglie create attorno a questo magico mondo risplendono nei giardini dei mondi di cristallo Swarovski. Partiamo da qui da un impero dalle mille sfaccettature luccicanti …


Il mondo Swarovski

Wattens è la città cresciuta assieme al nome dei cristalli Swarovski, la più importante famiglia di imprenditori locale. Il Mondo dei Cristalli Swarovski è stato creato dall’artista multimediale Andrè Heller nel 1995 in occasione del centesimo anniversario dell’azienda. Nel 2015 per i 120 anni dalla fondazione è stato creato un giardino che arricchisce il tesoro del Gigante. All’interno del Gigante 17 stanze delle meraviglie dove i più importanti artisti e designer internazionali sono stati invitati a creare opere d’arte con i cristalli. L’ultima opera arrivata è il “Chandelier of Greif” , ed è stata realizzata dall’artista giapponese Yayoi Kusama. Nel giardino brilla al sole il capolavoro “Nuvola di cristallo” con oltre 800.000 cristalli Swarovski inseriti a mano. E per i più piccoli la Torre di cristallo, un parco divertimenti al coperto, una torre di giochi. Quest’anno focus sul mondo del circo: il parco viene animato dagli artisti del circo Roncalli con i carrozzoni della collezione del direttore Bernhard Paul. Poi all’improvviso appare nell’aria all’altezza di 20 metri il funambolo svizzero Freddy Nock che più volte al giorno, senza misure di sicurezza, attraversa sospeso passeggiando su una lunga corda, il cielo del parco.

Hall in Tirol

Siamo nella regione di Hall-Wattens, nel cuore delle Alpi tirolesi tra le montagne del parco alpino del Karwendel e le Alpi di Tux, per una vacanza – natura che si adatta a tutta la famiglia, ma anche un’immersione nella storia. La città medievale di Hall in Tirolo è il capoluogo della regione, nel Medioevo il centro economico più importante del Tirolo grazie all’estrazione del sale. Hall infatti significa sale, sale che veniva allora trasportato lungo l’Inn. Si può passeggiare o girare in bici lungo i vicoli tortuosi per scoprire le piazzette. Qui venne coniato il primo tallero e oggi la Torre della Zecca è un museo dove è custodita la più grande moneta d’argento del mondo. Una visita merita la chiesa di San Nicola, la cappella di Santa Maddalena, il convento del Sacro Cuore.

I percorsi bike

Se volete un luogo tranquillo dove apprezzare la natura Hall è sicuramente il luogo giusto. Se la vostra immersione nella natura vuole essere su due ruote qui si può fare. Attorno ad Hall si può girare in bike o e-bike (si possono noleggiare in loco) senza nessun problema, vi consigliamo di scoprire il borgo medievale così su è giù per le sue stradine e visitare i luoghi significativi di questo paese. Se poi amate perdervi nei sentieri di campagna lo potete fare attorno al paese, ma se volete qualcosa di più allora con la funivia potete salire fino ad oltre 2.000 metri. Un bellissimo percorso di trekking porta fino a Innsbruck ma l’itinerario non è interamente percorribile sulle due ruote. Una nuova funivia da dieci posti vi porta in quota sul Glungezer: i più piccoli troveranno il loro spazio nel Bosco delle sfere (un parco didattico all’aperto di 8.000 metri quadrati con la pista da biglie in legno più grande la mondo). Una delle passeggiate più belle è quella del Sentiero dei cembri nella più grande foresta di pino cembro dell’Europa centrale. In quota però non manca lo spazio per salire e scindere in mtb godendosi la vista delle montagne e dei paesi sottostanti. Se poi siete in vacanza tra fine e giugno e inizio luglio, potete perdervi nello spettacolo dei rododendri in fiore che sembrano un mare lungo tutto il versante. Lì in alto ben nascosto nel mezzo di 26 ettari di area forestale “Ampasser Kessel” vive da 750 anni l’albero più vecchio de Tirolo, un vigoroso cembro dichiarato monumento maturale.

Non perderti questo:   Il Cammino di San Tommaso #3 - Fontecchio/Tagliacozzo

Se volete visitare i paesini a bassa quota, potete visitare tanti piccoli borghi vicino ad Hall,  da Absam a Fritzens, da Mils a Tulfes.

Da ricordare

Nei quattro giorni di luna piena compresa la notte del 15 agosto, la nuova cabinovia sul Glungezer funzionerà dalle 19.00 alle 23.30. In quota verranno proposte golosità tipiche tirolesi nella baita Halsmarter, si potrà anche ballare con la musica tirolese e nel Bosco delle sfere i cantastorie affascineranno i bambini.
Il Mondo di cristalli Swarovski è aperto tutti i giorni dalle 8.30 alle 19,30, nei mesi di luglio e agosto dalle 8,30 alle 22,00. Ad agosto il Gigante diventerà un cinema all’aperto con spettacoli pomeridiani e serali e nei mesi di luglio e agosto la Nuvola di cristallo accoglierà nella sua magia corsi di yoga.

www.hall-wattens-at
www.swarovski.com