L’anello dei Colli Euganei, Padova in bicicletta

Uno degli itinerari, da fare in bicicletta, più belli della provincia di Padova è sicuramente l’anello dei Colli Euganei E2.

 

[adrotate banner=”10″]

 

Buona parte del percorso di circa 63 km pianeggianti segue gli argini dei canali artificiali che circondano l’isolato gruppo collinare. S’incontra lungo questo incantevole itinerario ogni tipo di bicicletta: da corsa, mountain bike, family bike o da turismo. Pedalando in questo periodo si può ammirare lo spettacolare paesaggio dei colli con la fioritura primaverile ma s’incontrano anche numerose mete turistiche. L’imponente Castello di Catajo, Villa Emo con il suo bellissimo giardino e Villa Selvatico-Sartori sono solo alcune ville venete che affiancano questo itinerario.

 

Il giro permette anche di visitare le due città murate Monselice ed Este che testimonino un ricco passato. A Monselice si possono visitare la piazza, il castello o la vicina passeggiata del Santuario Giubilare delle Sette Chiese, a Este gli scorci che meritano una sosta sono altrettanto numerosi: la torre civica, le residenze signorili e il castello carrarese.

padova bicicletta

E non dimentichiamo l’abbazia di Praglia, autentico gioiello rinascimentale e importante centro della spiritualità benedettina e situata al nord-est dei colli.

Dall’Anello dei Colli Euganei è possibile raggiungere i paesi dei colli seguendo piste ciclabili o strade secondarie poco trafficate. Da Battaglia Terme si devia per Galzignano Terme e Valsanzibio, dove si può ammirare il giardino storico di villa Barbarigo. Arquà Petrarca è raggiungibile da Monselice. Una pista ciclabile collega Este con Baone mentre da Bresseo di Teolo si raggiunge Luvigliano e la famosa villa dei Vescovi.

colli euganei in bici

Dopo l’escursione potete soggiornare in comode strutture ricettive con servizi adatti alle esigenze di cicloturisti. Agriturismi immersi nella natura, alberghi, bed&breakfast in piccoli centri o nel cuore della provincia di Padova compongono le offerte Only Bike Padova. Al servizio di chi ama godere della bellezza di un territorio, percorrere sentieri e strade su due ruote per poi trovare ristoro nella tradizionale e gustosa cucina del posto e nelle comodità delle strutture ricettive più moderne e organizzate.

CARTINA DI TUTTE LE CICLABILI DI PADOVA

 

ciclabili a padova

 Info utili

contatto: leisure@provincia.padova.it tel: +39 049 820 1395

Il sito www.padovainbici.it è interamente dedicato ai cicloamatori, offe le descrizioni
e i file GPS di tutti percorsi, gli itinerari e le vie ciclabili di Padova e Provincia.

Venire in auto:
le autostrade di riferimento sono l’A4 Milano-Venezia per chi proviene da ovest e da est, e l’A13 Bologna-Padova per chi arriva da sud.

Venire in treno:
tutti i treni delle assi Milano-Venezia e Bologna-Venezie fermano a Padova. E possibile portare la propria bicicletta sui treni nazionali e regionali. Per maggiori informazioni consultare il sito di Trenitalia.

La redazione

Regalati un momento autentico a Padova, dove qualità e bellezza sono la regola!