Buongiorno cari lettori di viagginbici, eccoci tornati con la rubrica weekend,

come sempre troverete una breve descrizione degli eventi ed i link per le informazioni.

treno a vaporeContinua fino all’8 aprile 2018 il mese della mobilità dolce,

prolungamento della Giornata delle Ferrovie Non dimenticate; sarà la filosofia del “dolce viaggiare”: a piedi, in bicicletta o con dei tour su treni storici e ferrovie minori. Tante le iniziative in Italia, eccone alcune con i link e le informazioni utili.

Bici Rosa, a Campi Bisenzio (FI)

Domenica 11 marzo: pedalata gratuita ed aperta a tutti, tuttavia è possibile effettuare donazioni a scopo benefico. I fondi raccolti verranno devoluti a Toscana Donna, associazione senza fini di lucro che coordina e rappresenta le associazioni di pazienti che si occupano della lotta al tumore al seno in Toscana. BICI ROSA 2018 è una pedalata familiare prevalentemente su pista ciclabile di 7,5 Km, alla quale seguirà, per gli interessati, il seminario “Il ciclismo UISP per la Ricerca”.

Info a questo link

Segnaliamo a tal proposito la rimessa in funzione del Treno della Sila in Calabria:

Domenica 11 marzo: un viaggio turistico nel Parco Nazionale della Sila fino ad arrivare alla più alta stazione ferroviaria a scartamento ridotto (950 mm) d’Europa ad oltre 1400 metri d’altezza.

Sali a bordo del treno della Sila. Un’esperienza di viaggio unica ti aspetta, al link Treno della Sila tutte le informazioni.

Sempre a proposito di Ferrovie Non Dimenticate e Mobilità dolce, segnaliamo

 10/03/2018 Il Treno della Magna Grecia

Ferrovia Jonica Sibari – Reggio Calabria; quest’anno il viaggio in treno regionale lungo la  Ferrovia Jonica, la Ferrovia della Magna Grecia, porterà nel sito archeologico dell’Antica Kaulon, colonia Magnogreca risalente all’VIII secolo a.C., nel territorio dell’attuale Monasterace. Prevista visita guidata al sito ed al Museo Archeologico, per poi fare un salto avanti di qualche secolo – dopo un gustoso pranzo a base di prodotti della cucina tipica – nella Calabria bizantina, con una visita alla Cattolica di Stilo, che raggiungeremo con un bus dedicato alla comitiva.

Norcia: treno natura

Ultimo fine settimana in compagnia del tartufo di Norcia: fino a domenica 11 marzo fanno da corona al prezioso tubero, tante eccellenze del territorio tra cui formaggi, insaccati e salsicce, ottimi vini. Il tartufo nero è candidato per il 2018 a patrimonio immateriale dell’Unesco! Già che siete a Norcia, questi sono gli orari del  Museo della ex Ferrovia Spoleto-Norcia: Sabato 16.30-19.30, Domenica 10.30-12.30 – 16.30-19.30.

Parco Sigurtà (Vr) con i bambini in trenino e bici a parco sigurtà

Giovedì 8 marzo 2018, dopo la chiusura invernale, riapriranno i cancelli del Parco Giardino Sigurtà e, come ormai tradizione, sarà un inizio di stagione dedicato al mondo femminile. In occasione della Festa della Donna, infatti, l’8, il 9 e il 10 marzo tutte le visitatrici, potranno entrare gratuitamente al Parco e scoprire nei 600.000 metri quadrati di boschi e prati i primi cenni di primavera.
Il Parco si può visitare anche in bicicletta 6 km in tutto per un percorso adatto a tutti (il Parco mette a disposizione biciclette anche con i seggiolini per bambini QUI  il link informazioni);

Campo Tures (Bz)

Festival del Formaggio: cento produttori d’Italia e d’Europa presentano oltre 1000 formaggi differenti nel corso dell’appuntamento caseario più importante dell’intero arco alpino, in programma a Campo Tures, in Valle Aurina, da venerdì 9 a domenica 11 marzo.
Buone pedalate e buone scorpacciate a tutti!
Non perderti questo:   Copenaghen la città delle bici e la ciclabile del Baltico