Per il fine settimana vogliamo riproporvi un tour a Padova,

città  dall’anima bike friendly nel cuore del Veneto, in occasionedell’inaugurazione della mostra di Joan Mirò.

Padova, è conosciuta per essere la città del Santo senza nome, Sant’Antonio detto il Santo, del Prato senza erba, Prato della Valle e del Caffè senza Porte il Caffè Pedrocchi”

viagginbici

ludovica casellati

Una città giovane che offre molto ai cittadini ed ai turisti; lo scorso fine settimana dicevamo, è stato inaugurato a Palazzo Zabarella la Mostra “Joan Miró – Materialità e Metamorfosi

in esposizione ottantacinque opere realizzate in sei decenni di attività dell’artista esploratore di materiali e innovatore delle tecniche artistiche del Ventesimo secolo, dal 10  marzo 2018; info Palazzo Zabarella

Un’occasione unica per visitare la Cappella degli Scrovegni affrescata da Giotto, le meravigliose Basiliche di Sant’Antonio e Santa Giustina, Prato della Valle, le Piazze del Centro storico ed il Palazzo della Ragione.

Imperdibile una visita all’ Orto Botanico Padova, il più antico del mondo,

recentemente arricchito da un modernissimo e innovativo giardino della Biodiversità, curato dalla centenaria Università degli Studi di Padova; 

Altra  possibilità di svago, percorrere parte dell’Anello dei colli Euganei, stupenda ciclabile pianeggiante di 63 km partendo dal centro città ed arrivare in bicicletta nella zona termale di Abano e Montegrotto Terme, dove sarete accolti per coccolarvi con bagni termali, massaggi e fangoterapia, da poco certificati i migliori del mondo!

Che dire, buone pedalate e visitate Padova, ne vale la pena.