Matrimonio sostenibile per appassionati di bicicletta

 

Emanuela Di Vito, giovane imprenditrice, ha da poco messo in piedi “Wed Your Movie” un’organizzazione volta a realizzare matrimoni sostenibili.

 Capiamo meglio di cosa si tratta?

 La mia giovane attività  è composta da molteplici personalità operanti sia nel campo del cinema che della televisione.

Io sono titolare dell’attività ma condivido con i miei collaboratori (volontari) valori e passione per l’originalità.

In Wed Your Movie (WYM) ci dividiamo tra filmmakers, scenografi, grafici e wedding planners, tutti insieme per un unica mission: la sostenibilità di un giorno importante come il matrimonio.

 In che cosa si sostanzia la vostra attività?

 Formuliamo e creiamo matrimoni ad hoc sia per coppie italiane che per stranieri che desiderano contrarre matrimonio nel “belpaese”, e cerchiamo di farlo nella maniera più economica possibile.

Ecco il motivo della costruzione del Green Wedding for Bikers. 

Pensiamo che l’inserimento della bici nel wedding possa creare la differenza e valore aggiunto, nel momento in cui quel che prevarrà più del resto, sarà la sua componente eco-fiendly.

sposarsi in bicicletta

 

 

 La ripetibilità nell’utilizzo del mezzo (ad impatto zero), la qualità dell’esperienza stessa, la sua componente “sana” e temporalmente funzionale, ma non solo, anche l’attenzione nell’utilizzo di materiali ecologici per tutto il fabbisogno matrimoniale (le lascio immaginare tutto il corredo a contorno, per esempio gli inviti costruiti con materiale riciclabile, food biologico, location adibite all’accoglienza bike, bomboniere eco-solidali o di utilità sociale), fanno del pacchetto “Green Wedding” un tutt’uno con la nozione di “sostenibilità”.

Le foto che abbiamo pubblicato chi ritraggono?

le foto mostrano i recenti matrimoni di due miei cari collaboratori: il mio fornitore “Zio Bici” con sua moglie Giorgia sono i due qui sopra mentre la foto di copertina ritrae uno dei miei fotografi “Andrea Romagnoli” con sua moglie Elena.

 Ho visto che avete creato un pacchetto nel Salento ispirato a “Ladri di biciclette” è appunto … “Più bici più baci: l’incredibile sostenibilità dell’amore”.

 Il fulcro aziendale di “WYM” è certamente il filmmaking: un clip creato con tecnica cinematografica ed in grado di emozionare e perdurare negli anni grazie appunto alla presenza di “cinefili”.

Non perderti questo:   Sul monte Cecilia con la campionessa di fuoristrada Marta Maragno

 Il pacchetto in questione, prevede il coinvolgimento attivo e proattivo degli stessi sposi con i relativi amici, testimoni ed invitati, tutti in bici.

gli sposi in bici

 Abbiamo costruito un prototipo di ciclotour nel Salento, un itinerario percorribile o nei giorni precedenti al matrimonio o in quelli subito successivi. Lo abbiamo fatto in collaborazione con l’associazione “Contro Pedale” di Lecce.

Nel primo caso (nei giorni pre wedding o nel giorno del wedding stesso) gli invitati dello sposo accompagneranno lo sposo in bici e si incontreranno con gli invitati della sposa (sempre in bici) in un punto in cui la coppia si sposerà in maniera assolutamente originale.

Nel secondo caso (e quindi o nei giorni post wedding, o dalla sera del festeggiamento) invitati e sposi convoglieranno tutti in un ciclotour personalizzato e a tappe.

 Ma vale solo per il Salento?

 Naturalmente questo prototipo è ripetibile in tutta Italia, specialmente nei luoghi in cui vi è già un percorso ciclabile.

Tutto lo svolgimento del giorno del matrimonio sarà ovviamente un pacchetto a “tema” bicicletta e niente sarà lasciato al caso: dalla scelta della location (un bike hotel o una struttura ricettiva predisposta all’accoglienza bike – agriturismo – casolare o masseria), alla scelta dell’abito nuziale (prettamente anni 50 – vestiti corti, non impegnativi e creati con materiali non inquinanti), dalla scelta del mezzo di scena (indiscutibilmente le bici con tutte le loro prerogative), allo stile country e naturalistico del video reportage, ed in ultimo ma non per questo meno importante, l’esperienza coinvolgente del “Bike Tour”.

green wedding

 La vostra Mission?

 Il nostro obiettivo oltre alla sostenibilità è abbattimento dei costi eccessivi degli attuali matrimoni attraverso un’esperienza sana e indiscutibilmente originale.

 Naturalmente questo è un pacchetto dedicabile agli appassionati delle due ruote, target abituato alla pedalata ed amante della stessa. Per questo lo presenteremo ad Agrietour ad Arezzo il 16 Novembre presso lo stand FIAB

Per tutte le info e i contatti 

Ludovica Casellati