Sesso e bicicletta la parola all’esperto

sesso e bici andrologo endocrinologo

Pierfrancesco Palego

 Le teorie sono tante ma quando si parla degli uomini la medicina spesso si divide. Lo sport in generale tiene il fisico allenato, produce endorfine e quindi predispone il fisico al benessere. Il movimento elimina lo stress che spesso è la prima e più importante causa della diminuzione dell’attività sessuale. Nel ciclismo a livello agonistico non possiamo nasconderci che qualche problema lo hanno evidenziato in molti. Dunque per non essere superficiali e leggeri, visto che il tema è importante, ci siamo affidati al parere di un autorevole esperto il Dottor PierFrancesco Palego Andrologo e Endocrinologo presso L’Azienda Ospedaliera di Padova proprio al Servizio di Patologia della Riproduzione Umana

 

Dottore la bicicletta ha una influenza negativa sulle prestazioni sessuali dell’uomo?

 

Direi di no sempre che si usino certi accorgimenti. Mi spiego. I professionisti per non incorrere in prostatiti o infezioni urinarie usano selle costruite con criteri all’avanguardia che evitano lo schiacciamento dell’apparato genitale. Oltre a ciò devono prestare attenzione all’idratazione. Perciò anche chi ha avuto problemi, con i dovuti accorgimenti, può serenamente andare in bicicletta senza preoccupazioni.

 

Per chi invece usa la bicicletta tutti i giorni per andare al lavoro o per cicloturismo si può dire abbia risvolti positivi ?

 

Muoversi e stare all’aria aperta attiva la vitamina D che ha funzioni ormonali importanti e soprattutto nelle donne migliora il metabolismo delle ossa. Per chi ha problemi di schiena o al ginocchio è consigliabile andare in bici mentre sono sconsigliabili le corse a piedi. La posizione del busto consente di scaricare la colonna vertebrale e non forza il ginocchio.

 

Scusi Dottore e tornando al sesso la bicicletta ha effetti benefici?il sesso e la bicicletta

 

Andare in bicicletta allena il cuore e quindi il sistema cardiovascolare. L’esercizio fisico aiuta a prevenire l’arterio sclerosi e dunque consente un ottimo afflusso sanguigno alle arterie cavernose responsabili dell’erezione. Ci sono importanti studi che correlano i problemi d’angina direttamente all’erezione e dunque un buon apparato cardio vascolare aiuta parecchio. L’esercizio fisico è fondamentale ma va unito ad una buona dieta. E’ preferibile privilegiare il movimento sempre e comunque.

 

Per riassumere?

 

Il cuore fa bene al sesso, come dice il cardiologo, ma è vero anche il contrario che il sesso fa bene al cuore….e la bici….fa bene a entrambi!

 

Ludovica Casellati

 

 

 

 

 

 

Non perderti questo:   Seconda edizione per la Fancy Women Bike Ride