Questo week end che fare? Dopo le abbuffate natalizie e le gite a mercatini, gennaio potrebbe essere il momento giusto per riprendere la bici, magari quella con le ruote grasse e tra una sciata e un pò di relax visitare posti nuovi. Noi siamo andati ad Andalo (Dolomiti Paganella) per provare cosa si può fare di divertente, anche solo in un week end.


Ospitati dal calore del Luxury bike hotel Piccolo Dolomiti resort, abbiamo spaziato tra sci, giri in slitta con i cavalli, massaggi, piscina, buon cibo e ovviamente bici sulla neve! Se vogliamo partire dalle due ruote, vi consigliamo di provare le snow bike lungo i sentieri che vanno ai masi, nelle strade dove durante l’estate sono le mtb a farla da padrone. Certo i giri che si possono fare non sono quelli in alto dove d’inverno diventa regno degli sciatori, ma una soddisfazione la dà anche praticare in quota più bassa la passione bike, anche con i bambini.
Perchè esperienze in bici qui ce ne sono da fare molteplici. Ripetiamo che d’estate ce ne sono per tutti i gusti dai first ride basic skills o la gravity experience, o l’e-tour della Paganella, il lake to lake adventure, contando anche dei servizi e noleggi che d’inverno sono di solito ski room. La scuola sci mette a disposizione personale per accompagnare gli intrepidi ed avventurosi ciclisti sulle montagne dell’altopiano. Anche nel periodo invernale si riesce a trovare una guida con le fat bike: i ragazzi di Viagginbici accompagnati da Diego sono andati alla scoperta della snowbike attraverso i sentieri che da Andalo, percorrendo i boschi del Parco riserva naturale dell’Adamello, vanno fino ai masi. Un percorso semplicie che si fa anche a piedi, ma non è il solo percorribile in zona. C’è anche un bike trail center con noleggio e officina, scuola bike, skills area e pump tracks.

Non perderti questo:   Le ruote grasse, la passione per la bici in tutte le stagioni


Paganella bike: i numeri

Più di 80 km di trails (single trials + bike park trials), 3 bike park zone, 6 flow trails, 3 cabinovie, 3 seggiovie, 1 unico bike pass, 3 bike patrol presenti sui tracciati, lake to lake trials, e-mtb charging station con caricatori integrati, the Cave trail center nel cuore di Andalo per migliorare la propria abilità di guida.


Al Piccolo Dolomiti Resort, abbiamo trovato poi il conforto della zona relax e della spa, apprezzatissima dopo una giornata di sport, in connubio con la cuina tradizionale fatta di piatti di polenta con i famosi formaggi trentini e funghi, la torta di patate, i canederli, gli spazle… Per gli amanti del buon vino da assaggiare il Teroldego Rotaliano DOC (vino rosso tipico prodotto da un vitigno la cui coltura è limitata alla provincia di Trento) o lo spumante classico Trento Doc, il Caldano DOC ed il Vin Santo DOC.
Per i più piccoli Andalo offre il Paganella kinder club, ovvero tre aree giochi (con biglietto – costo giornaliero 11,00 euro) provviste di servizio di intrattenimento dai 4 ai 12 anni. Noi abbiamo provato una romantica e divertente gita in carrozza con cavalli ad Andalo e nel suo bosco assieme a Giovanna ([email protected]).


La Dolomiti Paganella card via permette di accedere ai servizi di Andalo e del comprensorio con scontistica di vario tipo. Chi è in centro ad Andalo può passeggiare nel Paese nel bosco, aperto in piazza Dolomiti tutti i giorni fino al 29 marzo dalle 10,00 alle 12,00 e dalle 16,00 alle 19,00, tra manifestazioni e casette di legno, tra vin brulè giochi ed animazione.