La Danimarca non è solo una delle destinazioni preferite dai ciclisti, ma una delle mete più adatte a chi per la prima volta decidesse di inforcare una bicicletta o la mountain bike per fare una vacanza, insomma un Paese a portata di pedale. Con oltre 12.000 km di piste ciclabili segnalate, dolci pendii, una natura incontaminata e brevi distanze tra punti di interesse, la Danimarca è fatta per la bicicletta. Gli automobilisti danesi rispettano le bici per cui girare è sicuro, piacevole e divertente. Per gli amanti della natura un giro facile è quello sull’isola di Bornholm, sul Mar Baltico. Grazie alla posizione, davanti alle coste di Svezia e Polonia, Bornholm gode di molte ore di luce che hanno affascinato generazioni di artisti. E’ un’isola dal ritmo lento e riassume in piccolo il paesaggio danese: ci sono colline dolci, campi verdi e fertili, vasti boschi.  Si tratta inoltre dell’unico posto in Danimarca con una linea costiera frastagliata. Bornholm vanta anche numerose spiagge di sabbia bianchissima, in particolare Dueodde, una porzione di costa delimitata da alberi di pino e dune sabbiose. Girando in bicicletta i percorsi  possono variare dai 20 ai 35 km, a seconda della voglia e della stanchezza delle gambe. Le piste ciclabili sono asfaltate perlopiù pianeggianti con dolci dislivelli.  Da non perdere le 4 originali chiese rotonde, i resti del castello di Hammershus e il delizioso pesce affumicato da assaggiare nelle pittoresche città di Svaneke e Gudhjem. Quest’isola oltre ad avere uno scenario naturale di incomparabile bellezza, ha anche un alto livello di ecosostenibilità (30%) che la porta ad essere un esempio all’avanguardia in tutta Europa. E’ un angolo di paradiso a tutti gli effetti. Il paesaggio è molto diversificato ed è fatto di boschi, prati, laghi, spiagge sabbiose, sassi, e dune. Il fascino dell’isola è poi arricchito dal carattere degli abitanti, che vivono in case di campagna, oppure in piccoli villaggi di pescatori dove viene prodotto pesce affumicato.

Non perderti questo:   La Loira in bicicletta: grande divertimento anche per i piccoli

 

Per arrivare è necessario traghettare. I collegamenti per Ronne sono da Ystad in Svezia( 1 ora e 20),Koge in Danimarca (5 ore e 30) oppure Sassintz in Germania (3 ore e 30). Il viaggio può essere prolungato visitando le isole Etholmene.

Per chi fosse interessato a questo tour, tutte le informazioni utili si trovano sul sito ufficiale della Danimarca www.visitdenmark.it/it/danimarca/natura/bornholm.

Ludovica Casellati