In occasione della Settimana Europea della Mobilità (SEM) dal 16 al 22 settembre, la Città delle Biciclette, Alessandria, con le sezioni alessandrine di FIAB e UISP, con il Circolo Velocipedistico Alessandrino e il Museo ACdB, organizza una serie di appuntamenti e di eventi per richiamare l’attenzione dei cittadini e delle istituzioni sulle problematiche e le opportunità connesse all’uso delle due ruote sulle strade urbane. La manifestazione si intitola “Sicuri in bicicletta. Diritti e doveri per una mobilità responsabile”.


Il programma di iniziative prevede tra le altre cose, una tavola rotonda dal titolo “Hai voluto la bicicletta? Pedala! Ma in sicurezza”, fissata sabato 22 settembre alle ore 18,00 a Palazzo Monferrato, sede del Museo ACdB. L’ incontro, preceduto da un’anteprima di immagini del contest fotografico SCATTA #Alessandriainbici, vuole riflettere sulla nuova legge sulla mobilità ciclistica e le proposte di modifica del Codice della strada. Al termine della tavola rotonda saranno consegnati i premi del concorso fotografico e i riconoscimenti ai partecipanti della giornata “Bike to work”.
La Giornata “Bike to work” sarà venerdì 21 settembre, in adesione alla analoga Giornata nazionale, con il coinvolgimento delle principali aziende, pubbliche e private della città, nonché le scuole, perché invitino i loro dipendenti e/o studenti all’uso della bicicletta.

Non perderti questo:   Inaugurata la ciclabile Nomentana a Roma


In programma c’è poi una pedalata serale dal titolo “La strada è di tutti”, prevista venerdì 21 settembre con partenza dalla sede del Museo AcdB alle ore 19,30 in via San Lorenzo 21. Sarà questa una pedalata “illuminata” per rivendicare il diritto a non essere invisibili e sensibilizzare al dovere di rendersi visibili.
www.gliamicidellebici.it


Greenway delle 2 Cittadelle

Noi di Viagginbici vi proponiamo, se siete di Alessandria, abitate nei paraggi o volete fare un giro da quelle parti, la Greenway delle Due Cittadelle. Adatta ai bambini.
Si tratta della ciclovia che unisce Casale Monferrato ad Alessandria (o viceversa), lunga 43 km di cui per buona parte su strade bianche e sterrate. Il restante del percorso è su belle stradine secondarie a bassissimo traffico automobilistico. La ciclovia unisce le due Cittadelle ex militari di grande prestigio storico ed architettonico, quella di Alessandria è, oltre Monumento Nazionale, anche Patrimonio Unesco. Il percorso è tutto segnalato da appositi cartelli segnaletici: se si vuole andare in direzione Alessandria l’indicazione è di color rosso, se si vuole andare in direzione Casale è di color verde.