Cyclewalk, progetto sostenibile

Hanno partecipato delegazioni da cinque paesi europei, a Gorizia, ad un incontro promosso per studiare la mobilità sostenibile del progetto europeo Cyclewalk, per incoraggiare le persone ad andare a piedi o in bicicletta, riducendo l’uso dell’automobile.

Durante la visita di studio i partecipanti hanno avuto modo di conoscere come si progettano gli interventi di mobilità sostenibile sul territorio, anche visitando i luoghi in cui saranno costruiti i tratti della pista ciclabile transfrontaliera, prevista dal progetto Isonzo-Soča, che percorrerà tratti italiani e sloveni.

cyclewalksI partecipanti, provenienti da Romania, Olanda, Lituania, Austria e dalla Sardegna, hanno fatto tappa a Salcano, al Parco Piuma e al Piazzale della Transalpina e percorso poi in bicicletta la pista ciclabile che collega il centro di Šempeter pri Gorici con il centro di Nova Gorica, passando per il valico del San Gabriele. La visita di studio è stata un’occasione per presentare l’esperienza unica in Europa attuata sui territori del Gect Go ed anche un modo per mostrare le potenzialità turistiche del territorio transfrontaliero.

Carinzia: un nuovo percorso per mountain bike

Anche chi non possiede una bicicletta, ma non vuole rinunciare a una bella gita su due ruote trova la soluzione in Carinzia.

Sulla ciclabile della Drava (Drauradweg) si trovano anche il servizio noleggio bici e diverse strutture alberghiere a misura di ciclista. Lungo l’itinerario si può andare da Villach a Rosegg e visitare il suo zoo, e da Feistritz im Rosental, dove si trova il centro per il tempo libero Wahaha, fino a Ferlach, la città degli armaioli, oppure al museo delle api a Kirschentheuer. Alla fine della pedalata, si può consegnare la bici e rientrare comodamente in treno al punto di partenza.

ciclabile della DravaDal mese di agosto 2018 sarà pronto un nuovo percorso per mountain bike a Bad Kleinkirchheim, questo percorso sarà più lungo del Flow Country Trail sul Monte Petzen, a oggi il più lungo del mondo. In tutta la Carinzia sono circa 3.000 i chilometri di percorsi autorizzati per la mountain bike.

Trieste vertice per le ciclovie del Mediterraneo

Condividere, progettare e dare impulso a soluzioni transnazionali per lo sviluppo del turismo sostenibile lungo gli itinerari ciclabili del bacino del Mediterraneo. Sono questi gli obiettivi dell’incontro svoltosi a Trieste nell’ambito del progetto europeo Mediterranean cycle route for sustainable coastal tourism (Medcycletour).

L’intenzione è quella di promuovere la Ciclovia del mare Adriatico AdriaBike Fvg 2, che collega Kranjska Gora, Nova Gorica, Capodistria, Trieste, Venezia e Ravenna, attivando progetti pilota di intermodalità tra bicicletta e autobus lungo la direttrice da Rabuiese a Lignano.

 

Il progetto coinvolge otto nazioni del Mediterraneo (Spagna, Francia, Belgio, Italia, Slovenia, Croazia, Grecia e Cipro), ed avrà durata triennale.

Moovida, Latina sostenibile

E’ stato presentato il progetto “Moovida – Prossima fermata Latina sostenibile”, che prevede l’istituzione della figura del Mobility Manager scolastico che rivestirà un ruolo fondamentale nell’organizzazione della mobilità di studenti e personale delle scuole, a partire dalla raccolta dei dati relativi alle loro abitudini di spostamento.

Tra le iniziative per le scuole superiori: la fornitura di bici pieghevoli a pedalata assistita (“folding bike”), la creazione di ciclo officine per la manutenzione delle biciclette, bike sharing, buoni mobilità e premi per i più virtuosi che avranno accumulato più chilometri percorsi in modo alternativo.

Per i più piccoli sono previste attività didattiche e ludico-ricreative finalizzate ad educare a pratiche di mobilita sostenibile: “bike to school” per far andare a scuola in bici insieme gruppi di bambini scortati da alcuni adulti, laboratori di ciclo meccanica, giochi e campagne di comunicazione, tra cui “Annibale il serpente sostenibile”, per incoraggiare alunni, genitori e maestri a compiere il percorso casa-scuola a piedi, in bicicletta oppure usando il trasporto pubblico.