Quattro tappe, dal 3 al 6 aprile, torna dopo 42 anni il Giro di Sicilia. 708 chilometri in totale che darà la possibilità agli appassionati di ciclismo di conoscere le bellezze dell’Isola. Prima tappa da Catania a Milazzo, seconda da Capo d’Orlando a Palermo, terza frazione da Caltanissetta per concludersi a Ragusa ed, infine, la quarta tappa con partenza dai Giardini Naxos e arrivo sull’Etna, a Nicolosi.
La prima tappa (Catania – Milazzo), di 165 km è prevalentemente pianeggiante ad esclusione della scalata di Colle San Rizzo dopo Messina. Una prima parte lungo la costa con saliscendi e salita a Taormina. Nella seconda tappa (Capo d’Orlando – Palermo), nei 236 km ci sono sia tratti pianeggianti che di montagna. Prima si pedala lungo la costa, poi nell’entroterra in montagna fino a Geraci Siculo, in seguito si ridiscende di nuovo fino alla costa. 188 km per la terza tappa (Caltanissetta – Ragusa) che si snoda nell’interno della Sicilia, un ininterrotto susseguirsi di curve iniziali, a cui seguono attraversamenti cittadini. Ultima e quarta tappa di 119 km (Giardini Naxos – Nicolosi): il protagonista di questa ultima fase è l’Etna con l’ascesa fino ai 1.000 metri di Maletto, a cui segue una lunga parte di discesa sempre attorno al vulcano.
“Abbiamo un duplice obiettivo, – ha affermato il presidente della Regione Sicilia, Nello Musumeci – vogliamo promuovere il territorio siciliano e le sue bellezze, perché nel settore turistico non bisogna mai cullarsi vista la concorrenza spietata, e intendiamo anche rilanciare il binomio Sicilia – bicicletta. Vogliamo puntare sul ciclismo come evento di promozione del territorio”.
Il Giro di Sicilia tornerà anche nel 2020 e nel 2021 e nelle prossime edizioni verranno toccate anche le altre province dell’isola. Il prossimo anno inoltre tre tappe del Giro d’Italia si terranno in Sicilia, mentre nel 2021 la grande corsa rosa prenderà il via proprio da questa terra.
Ricordiamo che il Giro di Sicilia è una delle più antiche corse a tappe italiane. La prima edizione si svolse nel 1907, l’ultima nel 1977. Le diciotto edizioni del Giro di Sicilia a tappe, sono state tutte vinte da atleti italiani: il primo fu Carlo Galetti, l’ultimo Giuseppe Saronni.

Non perderti questo:   Le bici sugli Intercity per dare impulso al cicloturismo