Mangia Bevi bici a Ispra il 14 settembre

In bicicletta alla scoperta dell’enogastronomia locale, pedalando senza fretta attraverso strade poco trafficate e luoghi di grande pregio, immersi nel silenzio della natura del Lago Maggiore, in un territorio, il Basso Verbano, ricco di spunti culturali poco conosciuti e da valorizzare.

territorio lago maggiore
“Mangia, Bevi e Bici” non è una gara ciclistica, ma una pedalata aperta a tutti, in programma Domenica 14 Settembre (iscrizione obbligatoria entro il 12 Settembre), suddivisa in tre suggestivi itinerari adornati da monumenti preziosi e poco noti, riserve naturali e gioielli architettonici di raffinata bellezza, con assaggi di bagie al fagiolo dell’occhio, torte saporite, polenta con carni prelibate, formaggi arricchiti coi fiori e dolci della tradizione. A organizzare la Mangia, Bevi e Bici sarà, come sempre, la LibEreria di Ispra, coordinata da Alessandra Doridoni, in stretta collaborazione con l’Asd Isperia e la Bottega del Romeo, punto di riferimento per il cicloturismo sul Lago Maggiore.

Mangia bevi e biciMangia bevi e bici

Il percorso corto (20 km) parte da Ispra tra le ore 11,30 e le 13,00 (a scelta) e arriva a Ispra entro le ore 18,00 toccando le seguenti tappe enogastronomiche e culturali: Casa don Guanella a Barza di Ispra, Cascina Losetta al Parco di Taino, Bar Fornace e Oasi della Bruschera ad Angera, Civico Museo Archeologico di Angera, Pasticceria San Gabriele e gelateria Il Capriccio a Ispra. Il percorso medio (30 km)  arte da Ispra tra le 10,30 e le 12,00 (a scelta) e arriva a Ispra entro le ore 18,00 visitando: Cascine di Ispra, Ristoro ed Eremo di Santa Caterina del Sasso a Leggiuno, Chiesa di ss. Primo e Feliciano a Leggiuno, B&B La Quercia di Bogno a Besozzo, Parco della piazza parrocchiale e Chiesa dei ss. Pietro e Paolo a Brebbia, Casa don Guanella a Barza di Ispra, Pasticceria San Gabriele e gelateria Il Capriccio a Ispra. Il percorso lungo, per i più esperti, parte da Ispra tra le 10,30 e le 12,00 (a scelta), con arrivo a Ispra entro le ore 18,00 con soste a: Cascine di Ispra, Ristoro ed Eremo di Santa Caterina del Sasso a Leggiuno, Chiesa di ss. Primo e Feliciano a Leggiuno, B&B La Quercia di Bogno a Besozzo, Parco della piazza parrocchiale e Chiesa dei ss. Pietro e Paolo a Brebbia, Casa don Guanella a Barza di Ispra, Cascina Losetta al Parco di Taino, Bar Fornace e Oasi della Bruschera ad Angera, Civico Museo Archeologico di Angera, Pasticceria San Gabriele e gelateria Il Capriccio a Ispra.
Iscrizioni a Mangia Bevi e Bici (entro il 12 settembre):
•  direttamente alla Bottega del Romeo, in piazza san Martino 63 a Ispra (tel 0332 780285) con pagamento della quota di € 30,00 adulti, € 16,00 ragazzi fino a 15 anni;
•  inviando mail a info@bottegadelromeo.com con nome e cognome dei partecipanti, età se minori di anni 15, e ricevuta del bonifico effettuato alle seguenti coordinate:
c/c n. 0000/9664112 intestato a Alessandra Doridoni
Banca Intesa San Paolo filiale di Sesto Calende  – IBAN  IT61 R030 6950 5300 0000 9664 112
causale: Mangia Bevi e Bici
Musica della natura e dell’uomo, in bici tra borghi, boschi e lago
Mercoledì 10 settembre, in occasione della rassegna “Note di Lago”, serata “Quartetto di tromboni BRACHETTO”, la LibEreria, in collaborazione con ass. Musica Libera e Ristorante Belvedere di Ranco, organizza “Musica della natura e dell’uomo”, affascinante percorso tra borgo, boschi e lago per scoprire i suoni naturali ed incontrare inaspettatamente gli artisti della serata e conoscere i loro strumenti. Partenza ore 18.30 dal Ristorante Belvedere di Ranco.

Costo della passeggiata in bici con artisti e suoni: € 5,00
Possibilità di noleggio bici: € 5,00.

Info e prenotazioni: La LibEreria 3488516760, mail lalibereria@bottegadelromeo.com

La redazione