Settimana europea mobilità sostenibile

Fino al 22 settembre meglio chiudere l’auto in garage. Ce lo chiede l’Europa. La settimana europea della mobilità sostenibile offre una miriade di appuntamenti a inquinamento zero per i bike riders di tutto il Vecchio Continente. L’appuntamento, promosso dalla Commissione europea dal 2002 per promuovere la multimodalità, giunge al dodicesimo compleanno con oltre 1800 città partecipanti.

In Italia, a diffondere la cultura della sostenibilità sulle strade e lo slogan 2014 “Our street, our choice” è il ministero dell’Ambiente, con un calendario di eventi per tutti, dal Trentino alla Sicilia.

Da non perdere Expobici, a Padova dal 20 al 22 settembre, ma anche bike tour ed eventi in 126 città italiane.

Per i globetrotter che si trovassero oltre confine ecco invece alcune proposte scelte per voi da Viagginbici.com nel ricco programma paneuropeo.

LUBIANA, Slovenia

lubiana

In Slovenia il 22 settembre, lo slogan della settimana della mobilità sostenibile, “Our Streets, Our Choice”, diventa uno Street Festival. Spettacoli, laboratori creativi, performance di danza e musica, e il “Mini Bike Festival”, con la sfilata di biciclette guidata dalla rete ciclabile della città.

A Portorose e Pirano è invece possibile affittare gratuitamente le vostre bici agli uffici d’informazione turistici durante l’intera settimana europea della mobilità sostenibile.

Tutte le informazioni su http://www.ljubljana.si/en/

 

MADRID, Spagna

madrid

 

Capitale spagnola tra arte e cicloturismo il 21 settembre. Il movimento di ciclisti Tweed Ride Madrid propone l’itinerario Un Paseo al Pasado”, con visita gratuita a quattro musei madrileni: Museo Lázaro Galdiano, Museo Sorolla, Museo Nacional de Artes Decorativas e Museo Cerralbo. La partenza è alle 11 presso il Monumento ad Alfonso XII, Parque del Retiro.

Non perderti questo:   Allenamenti pre gara e consigli per il caldo

 

 

LA VALLETTA, Malta

Non solo cicloturismo, ma anche un modo per festeggiare l’Independence day per i maltesi. La Malta National Bicycle Ride avrà luogo il 21 settembre, dalle 16. I partecipanti possono iscriversi direttamente nel giorno del tour dalle 15, con una donazione di 10 euro. Il percorso di 16 chilometri si conclude nel cuore di La Valletta.

 

CANNES, Francia

cannes

Per i fortunati viaggiatori in Costa Azzurra doppio appuntamento. Il 20 settembre, dalle 16 alle 22, al Salon de la mobilité douce (Marché provençal Forville) tanti stand espositivi, con particolare attenzione per le ultime novità tra le bici elettriche.

Una visita guidata per scoprire la città del cinema è invece da segnare in calendario per il 22 settembre. Il tema è Il était une fois Cannes (C’era una volta Cannes, ndr), per un tour delle rues nascoste della perla provenzale.

Informazioni all’indirizzo http://www.cannes.com/fr/evenements/annee-2014/septembre/salon-de-la-mobilite-douce.html

 

BRUXELLES, Belgio

Bruxelles

Nella capitale belga imperdibile la “dimanche sans voiture”, (domenica senz’auto, ndr), il 21 settembre, che prevede tanti eventi per famiglie senza allontanarsi troppo dal centro, semplicemente vivendo le diverse zone che compongono la città.

Così nel quartiere di Auderghem ci saranno picnic, concerti, animazione, passeggiate in calesse e percorsi ciclabili dalle 11 alle 17.30. Ad Etterbeek verrà allestito un atelier di recupero creativo e decorazione di biciclette, mentre a Saint-Gilles in uno stand si impara anche a ripararsi le bici da sé.

Per il programma completo delle otto location coinvolte c’è questo sito: http://www.dimanchesansvoiture.irisnet.be/fr/mon-village.html

 

Silvia Ricciardi