La Guida di Viagginbici.com alle ciclabili di Milano

LINK

E’ stata recensita dalla prestigiosa penna del Direttore del Sole 24 Ore Roberto Napoletano, citata dalla popolarissima Gazzetta dello Sport, descritta puntualmente dal Secolo XIX e raccontata dal riferimento italiano in materia di turismo, Dove canale viaggi del Corriere.it.

Oggi, dopo tante pedalate e molti mesi di lavoro,

MilanoinBici è online e disponibile per scoprire Milano in bicicletta.

Ad aiutare milanesi e non, a seguirci per la Milano di Cristallo, Segreta e Misteriosa, in Liberty verso la Martesana, i due Navigli o  Expo, le tracce GPX facilmente scaricabili.

Non perderti questo:   Bike Barcellona: tanto divertimento per grandi e piccini

Una delle firme di prestigio della Guida è sicuramente Marialuisa Bonivento.

Per gli stranieri,  saranno disponibili le versioni in inglese e tedesco.

In tutte le pensiline del BIKEMI, il bike sharing del Comune di Milano, campeggerà il Qrcode per scaricarla.

Anche Fiab veicolerà la Guida.

Tutto per dire: fermatevi un attimo, rallentate la vostra andatura, scoprite angoli di una città bellissima verso i quali non avete volto mai lo sguardo. Considerate per una volta la bicicletta come mezzo per spostarvi in una città che sarà congestionata e vedrete che non l’abbandonerete mai più. Vi verrà voglia di riutilizzarla perchè per una volta non farete code, parcheggerete agevolmente, farete movimento e raggiungerete la destinazione in poco tempo.

Ludovica Casellati