Dopo una pedalata, non può mancare un piatto della tradizione aretina molto gustoso e saporito

 Ingredienti:

carne di cinghiale

odori

aceto

cipolla

carota

rosmarino

sedano

peperoncino

ginepro

capperi

olive

pomodori

vino rosso

polenta

 

Preparazione

Lavate la carne di cinghiale, tagliatela e marinatela con tutti gli odori in acqua ed aceto per 12 ore.

Prima di cominciare preparate un battuto di cipolla, carota, rosmarino e sedano. Tolta la carne dalla marinatura, bisogna cuocerla a fuoco alto per farle perdere l’acqua. Poi si scola e si aggiunge l’olio ed il battuto e quando appassisce aggiungere peperoncino, ginepro, capperi e olive. Salate e pepate. Quando la carne è rosolata sbruffatela con del vino rosso, unite i pomodori, dell’acqua e fate cuocere a fuoco lento per due ore circa. Una volta pronto servite con la polenta.