Il van di Saturnia Bike Rental ci ha portati fino a Orbetello – nei luoghi dove è ambientato il libro di Teresa Ciabatti “La più amata” (Mondadori 2017) – e da lì abbiamo intrapreso l’itinerario n. 19 (58 km. – 500 m. dislivello) che consente di pedalare in uno dei litorali più belli di tutta la Toscana, quello del promontorio dell’Argentario, un monte in mezzo al mare, circondato da calette e unito alla costa da piccole lingue di terra, la più famosa delle quali è la riserva della Feniglia, larga poche centinaia di metri per chilometri di pineta e spiaggia selvaggia.

Da Orbetello Scalo abbiamo pedalato lungo la laguna, con passaggi a Porto Ercole, al Mulino Spagnolo, al Tombolo della Feniglia, fino ad Ansedonia, città etrusca, per arrivare a Capalbio per il pranzo alla country house La Capalbiola, vicinissima al Giardino del Tarocchi  situata sull’antica via Aurelia.

dalla Maremma all’Argentario in bici

 

La Capalbiola ha ricevuto riconoscimenti per la squisita ospitalità e l’accoglienza, per il comfort della struttura e per la qualità del cibo rigorosamente locale. A Capalbio ci sono 12 km di costa e rientra nel Santuario dei Cetacei. Legambiente ha conferito al mare di Capalbio le 5 vele come mare incontaminato.

Altre due ore di pedalata con la brezza iodata nei capelli e poi in transfer abbiamo raggiunto le Terme di Saturnia Spa & Golf Resort per un bagno ai vapori di zolfo nella vasca madre che sfrutta il prezioso patrimonio delle acque termali a 37° integrandolo con le più avanzate attrezzature e metodologie: non a caso questa Spa è la più premiata d’Europa.

Terme di Saturnia

Il contesto è un abbraccio di verde molto rilassante: il Resort Terme di Saturnia è stato infatti ricavato da un’antica costruzione in travertino circondata da un parco secolare che ha anche un esclusivo campo da Golf, un percorso da campionato di 18 buche, 6316 metri, concepito nel totale rispetto delle norme per la salvaguardia della natura e di recente insignito della Certificazione GEO.

Per conoscere il resto dell’itinerario

La presentazione

Giorno 1

Giorno 3