A Dubai sono abituati a fare tutto in grande. E allora cosa ci vuole a trasformare gli antichi sentieri attraversati dai cammelli, in piste e percorsi ciclabili sicuri? Anche negli Emirati si è scoperto che la bicicletta è il mezzo perfetto per conoscere i tanti volti di un Paese in continua evoluzione. E così per chi ama la bici qui c’è la possibilità di affrontare terreni variegati, percorsi ciclabili all’avanguardia ed eventi internazionali. Noi vi proponiamo alcuni percorsi da provare.

Nad Al Sheba

Questo percorso si trova su un antico sentiero attraversato da cammelli trasformato in pista ciclabile. Vicino all’ippodromo di Meydan, dal tracciato si può vedere Downtown Dubai e sul Burj Khalifa. A disposizione tre diverse piste, da 4 km, 6 km o 8 km. Nel circuito si possono trovare spogliatoi dotati di armadietti, aria condizionata, docce e illuminazione per le pedalate in notturna. La struttura ha un circuito dedicato ai più piccoli, con segnali stradali, dissuasori di velocità e rotatorie.

Al Qudra

Due nuove piste ciclabili: il giro più breve è lungo 18 km, quello più lungo dura 50 km. Si passa tra le dune di sabbia ed il resort a cinque stelle Bab Al Shams, dove ci si può fermare per una pausa ristoro. Si possono noleggiare le bici in loco.

Autodromo di Dubai

L’autodromo propone un circuito chiuso di 2,5 km, la prenotazione non è necessaria, basta entrare e iniziare a pedalare. L’utilizzo del casco è obbligatorio.

I parchi e le spiagge

Al Barsha Park e Mushrif Park hanno all’interno piste ciclabili accessibili durante gli orari di apertura, di solito tutti i giorni dalle 8,00 alle 22,00. Anche a Jumeirah Beach troverete una pista ciclabile. Il tracciato è lungo 2 km e costeggia la spiaggia, percorrendola si può ammirare ill Burj Al Arab, uno degli alberghi più lussuosi del mondo, a forma di vela è stato costruito su un’isola artificiale. Il nuovo Dubai Water Canal (un canale di 3,2 km che, partendo dalla città vecchia si snoda attraverso la Business Bay e arriva nel Golfo Persico) offre un percorso ciclabile di 12 km. Per i più esperti, ci sono due belle gite nei dintorni di Dubai: la salita al monte Jabel Jais (1934 metri) vicino a Ras Al Khaimah, al confine con l’Oman, e quella a Jabel Hafeet (1249 metri), ad Al Ain. Proprio al confine con l’Oman c’è poi l’Hatta Mountain Bike Trail Centre, che propone diversi percorsi di cross country con difficoltà diverse.

Non perderti questo:   Mountain bike o bici da corsa, i percorsi in Val Venosta

A breve

Sono in fase di completamento le nuove piste ciclabili che copriranno le zone di Mushrif, Mirdif e Al Khawaneej. Entro il 2021, inoltre, saranno coperti altri 234 chilometri di piste ciclabili, nelle zone di Al Warqaa, Jumeirah Beach, Nad Al Sheba, Expo 2020 site, Downtown, Jebel Ali, Al Quoz, Al Karama, Oud Metha, Hor Al Anz, Al Qusais and Al Barsha. Questo porterà la lunghezza totale delle piste ciclabili disponibili a Dubai a circa 500 chilometri complessivi.

Noleggio bici

In tutta Dubai, ci sono molti negozi nei quali è possibile acquistare o affittare biciclette, caschi e accessori vari. In tutti gli Emirati si possono trovare chioschi per il noleggio di bici per brevi periodi. C’è anche il servizio di bike sharing, dove si può noleggiare una bici fino a 24 ore. Sono oltre 85 le postazioni di noleggio sparse in tutta Dubai.

Pedalare in compagnia

Se siete da soli e vi volete aggregare ad un gruppo a Dubai si sono molte associazioni: per i principianti, c’è Cycle Safe Dubai (cyclesafedubai.com), che organizza i tour il venerdì mattina sul percorso di Al Qudra e pedalate il sabato mattina con pausa caffè a Bab Al Shams. Dubai Roadsters (dubairoadsters.com) è stato uno dei primi club di ciclismo a Dubai e organizza corse diverse durante tutto l’anno per ciclisti di vari livelli. Velo Vixens (velovixensdubai.tumblr.com) si rivolge alle donne di tutte le età, mentre Revolution Cycles (rcdxb.com), all’interno dell’Autodromo di Dubai, organizza le pedalate il mercoledì sera.

Eventi dedicati alla bicicletta

L’evento principale dal prossimo anno sarà l’UAE Tour che fonde l’Abu Dhabi Tour e il Dubai Tour, con sette giorni di gara. Da segnarsi le date dal 25 febbraio al 2 marzo. Nell’ambito del Cycle Challenge Dubai (cyclechallenge.ae), troviamo Spinneys Dubai 92 Cycle Challenge che si terrà il prossimo 14 dicembre. La sfida comprende due distanze, 92 km e 53 km, partenza e arrivo è all’Autodromo di Dubai.

Le regole per le bici

I ciclisti devono indossare un casco. Non è consentito transitare in bicicletta sulle strade più grandi e sulle autostrade. Non è consentito transitare in bicicletta sui percorsi pedonali. Non è consentito andare in due sulla stessa bicicletta. BIsogna utilizzare le luci anteriori e posteriori per le pedalate in notturna. Bere acqua prima, durante e dopo ogni giro in bici.