Cicloturismo in Inghilterra

Il Cycle Touring Festival è una tre giorni sul mondo delle due ruote che ogni buon cicloturista dovrebbe segnare in agenda. Un’occasione per condividere l’entusiasmo del dolce viaggiare in un angolo d’Inghilterra decisamente suggestivo, il Lancashire.

Dall’1 al 3 maggio, a Waddow Hall, nel Nord-Ovest più verde della vecchia Albione, ci saranno viaggiatori da ogni parte del mondo, pronti a raccontare le proprie avventure nei talk tematici, a dare consigli nei workshop, a fare escursioni partendo dai margini della pittoresca foresta di Bowland.

Il Festival, alla prima edizione, si propone come un punto di incontro per film makers, specialisti della pianificazione ed esperti di tour in bicicletta da tutta la Gran Bretagna. Alle spalle l’esperienza di migliaia di chilometri dei viaggiatori ed esploratori più avventurosi del globo, che metteranno a disposizione il loro know-how sulla preparazione dei percorsi, la scelta dell’equipaggiamento e la manutenzione delle bici, i modi per viaggiare in sicurezza, l’uso ottimale delle nuove tecnologie e del proprio budget.

Laura e Tim Moss

L’idea di un festival no-profit, animato da volontari pronti a condividere questa passione è di Laura Moss, fondatrice e organizzatrice del Cycle Touring: «Mio marito ed io abbiamo da poco concluso un’avventura ciclistica di 13mila miglia attorno al mondo. Nella pianificazione del viaggio molti cicloturisti ci hanno aiutato, soprattutto con contatti online. Vogliamo condividere l’amore per i viaggi in bici con tutti coloro che lo desiderano». E proprio durante il loro viaggio Tim e Laura Moss hanno concepito il progetto.

CONSIGLI DI VIAGGIO

«Una delle mie ciclabili preferite – racconta Laura Moss – passa per il centro geografico della Gran Bretagna, Dunsop Bridge, per la Trough of Bowland, una valle che rientra tra le cosiddette AONB inglesi (Area of Outstanding Natural Beauty, ndr), aree di eccezionale bellezza naturalistica protette per il loro rilievo paesaggistico e naturalistico.

15018443030_7f60a2291a_o

Si tratta di una pista ad anello molto popolare tra i ciclo-turisti, ideale anche per chi non ha troppa esperienza. Copre circa 36 miglia tra le campagne e le colline inglesi, percorribili in circa cinque ore comprese le soste.

Basta una piccola deviazione per un giro a Calder Vale, pittoresco villaggio noto per il suo cotonificio che risale alla prima Rivoluzione Industriale.

Fermata obbligata è a Dunsop Bridge, posto perfetto per l’ora del tè al Puddleducks.

circuito trough of bowland routeyou

Ideale per gli ottimi pub, ristoranti e i locali crocevia dei ciclisti è Chipping, paese che vanta mille anni di storia, posto nella zona a sud-ovest dell’antica foresta di Bowland.

Mappa: http://www.routeyou.com/route/view/85952/cycle-route/trough-of-bowland-circuit.en

INFORMAZIONI UTILI

Cosa: Cycle Touring Festival

Dove: Waddow Hall, Clitheroe, Lancashire BB7 3LD

Quando: dall’1 al 3 maggio 2015

Costi: i biglietti sono disponibili online. Il prezzo per l’intero weekend, pasti e camping inclusi, parte da 75 £ e raggiunge i 145 £ con pernottamento in Bed&Breakfast

Come: voli per Leeds Bradford Airport da Venezia, Verona, Pisa, Napoli, Roma http://www.leedsbradfordairport.co.uk/

Siti consultabili: Per tutte le informazioni e le prenotazioni http://cycletouringfestival.co.uk

Per le più belle vie ciclabili del Lancashire http://www.forestofbowland.com/cycle-routes

Eventi collaterali: Ribble Valley Jazz and Blues – Street Jazz Festival, dall’1 al 4 maggio

Silvia Ricciardi