i suggerimenti di viagginbici.com per il fine settimana

a Roma Bici&Bucatini (Amatriciana Solidale)

 

Con questo tour notturno avrete la possibilità di scoprire i lati più segreti del Parco Regionale dell’Appia Antica e ammirarne i luoghi più belli illuminati solo dal chiarore della luna.
Al tramontar del sole, dal punto noleggio bici di Gazebike all’interno del Parco degli Acquedotti e da lì sull’ l’Appia Antica, dove pedaleremo sul basolato romano della #ReginaViarum, sotto un cielo stellato e con solo la luna ad indicarci la via. Al termine dell’itinerario, a tutti i partecipanti sarà offerta una gustosa “AMAtriciana” per stare insieme ancora un pò e aiutare le popolazioni terremotate

per info: [email protected]

339 8542889

Mangia bevi e bici 2016

Sul Lago Maggiore, in un’area del Varesotto che prova a scommettere sul turismo e sul proprio territorio davvero ricco di risorse, quasi tutte da far conoscere. Mangia Bevi e Bici 2016 propone, per esempio, un incontro con l’arte contemporanea abbinata alla riscoperta dei cibi genuini.

Ispra, Angera, Taino, Comabbio, Osmate, Ternate, Varano Borghi, Mercallo, Vergiate, Sesto Calende, Ranco: tra laghi e natura, queste saranno le località attraversate dai percorsi, anche quest’anno con piccoli gruppi, comitive, famiglie, gente sorridente, che pedala in tutta serenità. Felice. Mangia, Bevi e Bici è solo all’apparenza una pedalata enogastronomica, nella realtà è molto di più: un’esperienza unica, ma anche un serio progetto di valorizzazione del territorio.

Non perderti questo:   Dal 22 settembre La Francescana, Giro d’Italia d’Epoca

per info:

La Bottega del Romeo piazza san Martino 6321027 Ispra (VA) 0332 780285 [email protected]   www.bottegadelromeo.com  

Facebook: La LibEreria nella Bottega del Romeo

 

Padova: pedalata benefica DeLeofundonlus

In occasione del “WORLD SUICIDE PREVENTION DAY” di domenica 11 settembre, l’Associazione De Leo Fund Onlus, patrocinata dal Comune di Padova, organizza una pedalata benefica nel cuore della città, adatta a tutti, con partenza dalla sempre meravigliosa cornice di Prato della Valle.

I fondi raccolti serviranno a fornire supporto umano e psicologico, a chi abbia perso una persona cara in modo improvviso e traumatico.