Dolomiti in bici

Bike Hotels Sudtirol,affermata associazione di albergatori dell’Alto Adige,

da tempo specializzata in ricettività per il ciclo-turista, ha invitato anche noi di viagginbici.com, a rispondere (attraverso voi lettori) ad una inchiesta per poter mettere a punto un’ offerta turistica sempre più precisa e puntuale, per chi scelga di trascorrere le vacanze in Alto Adige in bicicletta, in famiglia.

L’ intento è di capire come poter migliorare i propri servizi;

con i risultati di questa analisi i Bike Hotels Sudtirol, attueranno strategie tese a migliorare ulteriormente la loro offerta ricettiva

per far sì che le vacanze in Alto Adige, diventino ancora più confortevoli

ed appaganti per le famiglie che soggiorneranno nei loro alberghi.

Non perderti questo:   Il 15 settembre di 100 anni fa nasceva Coppi

Le domande servono infatti a cercare di

conoscere quali siano le aspettative del ciclista/ cicloturista (in famiglia) quando prenota in un bike hotel

e quali servizi ritenga importante trovare. Ad esempio: in questo albergo si potrà noleggiare il casco o la bici per i bambini? Troverò a disposizione un seggiolino o un rimorchio per bambini? E’ previsto un servizio di baby-sitting?

Vi ringraziamo se avrete tempo di rispondere al questionario; per farlo, entrate direttamente nel form qui sopra, cliccate sulla risposta che vi interessa ed inviate.

Vi faremo sapere in seguito quali saranno i risultati e dunque i servizi fondamentali, che il ciclo-turista si aspetta di trovare quando prenota una ciclo vacanza con amici o in famiglia in un Bike Hotel di Alto Adige Sudtirol.

 

La redazione