Davide Cassani è conosciuto per la sua attività di ciclista professionista (fino al 1996), per quella di commentatore televisivo delle gare ciclistiche per Rai Sport ed infine come Ct della nazionale da parte della Federazione ciclistica italiana.

Davide Cassani

A questo già nutrito curriculum si deve aggiungere che Davide Cassani è stato eletto quale nuovo presidente di Apt Servizi Emilia-Romagna, alla guida dunque dell’ente di promozione turistica regionale con l’approvazione dall’Assemblea dei soci di Apt, della Regione e dell’Unioncamere Emilia-Romagna. Nato a Faenza nel 1961, il vincitore di due tappe al Giro d’Italia, avrà al suo fianco nel nuovo Consiglio d’amministrazione il modenese Amedeo Faenza (presidente di Federalberghi Modena e membro del consiglio direttivo e della Giunta esecutiva di Federalberghi nazionale), la riminese Patrizia Rinaldis (presidente dell’Associazione albergatori di Rimini e membro del consiglio direttivo di Federalberghi nazionale e della Giunta di Federalberghi Emilia-Romagna), il bolognese Giovanni Trombetti (vice presidente Federalberghi Bologna) e la cervese Monica Ciarapica (membro della presidenza e della Giunta nazionale di Assohotel, e della presidenza e della Giunta di Confesercenti Emilia-Romagna).

In una nota il presidente della Regione, Stefano Bonaccini e l’assessore regionale al Turismo, Andrea Corsini dichiarano: “Siamo in presenza di una squadra di alto livello per continuare a dare ulteriore impulso allo sviluppo e alla promozione del territorio regionale, da Piacenza a Rimini, per un settore, il turismo, che rappresenta quasi il 12 per cento per Pil regionale ed è fra i motori della nostra economia, fra le prime in Italia per crescita e aumento dei posti di lavoro. Un’ottima squadra per un capitano, Davide Cassani, che come abbiamo detto al momento di proporne il nome sarà un ottimo ambasciatore dell’Emilia-Romagna, con un Cda nel quale trova conferma la collaborazione fra il pubblico e gli operatori privati, gli albergatori, che a partire dalla legge di riforma del turismo regionale sta dando risultati straordinari, con il record di 57 milioni di presenze nel 2017, 12 milioni in più negli ultimi tre anni, con un forte tasso di innovazione, con la cultura e gli eventi sportivi elemento di valorizzazione dei territori, il boom delle città d’arte e delle mete al di fuori dei circuiti tradizionali”.

Non perderti questo:   Arriva a Bologna il bike sharing a pedalata assistita