Bici, borghi e parchi…

riparte la Gran Fondo Squali Cattolica – Gabicce Mare

Le date sono ancora lontane (13 e 14 maggio),  ma già si scaldano i pedali per la

terza edizione della Gran Fondo Squali Cattolica – Gabicce Mare.

Un’edizione, questa, che vuole battere tutte le precedenti. A partire dai partecipanti: si punta a superare i 2mila. 

 Il progetto.

L’idea è nata tre anni fa dalla forte sinergia tra il gruppo Costa Edutainment, Velo Club CattolicaCicloteam2001 GabicceMare, il circuito Bike Hotels, con la collaborazione dei comuni di Cattolica e di Gabicce Mare.

 

Nonostante il periodo ancora di bassa stagione, lo scorso anno 

i partecipanti alla Gran Fondo Squali sono stati oltre 1800.

I bike hotels hanno fatto la parte del leone.

Infatti, le strutture alberghiere che quest’anno hanno riconfermato il loro contributo e supporto, ad oggi, sono

più di 30, fra Gabicce, Cattolica, Misano e Riccione. 

Aspettative alte per i bike hotels.  Per questa terza edizione, a tre mesi di distanza dall’inizio della gara, le aspettative

sono già da record: si punta a superare i 2000 partecipanti.

I ciclisti registrati dallo staff a due mesi dall’apertura delle iscrizioni, sono in aumento rispetto al 2016. “Molti colleghi stanno attrezzando le bike room e informandosi su come offrire più servizi possibili ai tanti ciclisti che per la GranFondo Squali. I partecipanti arrivano da ogni parte d’Italia ma anche del mondo come Brasile, Canada, Russia, Svizzera, Lussemburgo, Norvegia, Finlandia e Germania _ dichiara Filippo Magnani, Presidente Bike Hotels Cattolica e promotore dell’evento _ Lo scorso anno se le previsioni meteo non fossero state così funeste (avevano previsto una settimana di pioggia che invece non è arrivata) avremmo potuto superare i 2000 partecipanti. Quest’anno puntiamo a superare questo numero”.

 

Il paesaggio.

In questo GranFondo Squali non si pedala e basta. Il bello è anche negli occhi. Sono infatti più di 20 i borghi toccati dai due affascinati percorsi tra Romagna e Marche, il lungo da 134 Km (con dislivello di 2.250 mt) e il corto di 84 Km (dislivello di 1.150 mt).  

 

Si parte sabato 13 maggio con l’apertura dell’Area Expo all’Acquario di Cattolica,

nel pomeriggio, dove i partecipanti ritireranno il pacco gara con prodotti eccellenti tra il tecnico e il gustoso. Mentre domenica 14 maggio via alla gara, con partenza davanti all’Acquario di Cattolica e arrivo a Gabicce Monte sul “balcone naturale dell’Adriatico”. I pacchetti turistici offerti ai ciclisti includeranno anche ingressi ai parchi della Riviera come Acquario di Cattolica, Oltremare, Aquafan ed Italia In Miniatura con uno sconto del 50% sul singolo parco tramite un buono presente all’interno del pacco gara.

Non perderti questo:   Valle d'Aosta: alla ricerca di un mondiale su due ruote