In tutta Italia

Domenica 12 maggio torna Bimbimbici, siamo alla 20^ edizione, in programma in oltre 200 città di tutta Italia. Migliaia di bambini e ragazzi accompagnati dalle loro famiglie e da amici, parteciperanno alla tradizionale pedalata lungo percorsi urbani in sicurezza promossa ogni anno dalla FIAB – Federazione Italiana Ambiente e Bicicletta, per incentivare la mobilità sostenibile e diffondere l’uso delle due ruote fin da giovanissimi. Tema dell’edizione 2019 sono i supereroi perché chi va in bici ha certamente dei super poteri, primo fra tutti quello di “non inquinare” e, dunque, salvaguardare l’ambiente.
“Bimbimbici: nuova fiaba della bicicletta”, dunque ritorna con nuovi personaggi in sella e un nuovo slogan che afferma “Andare a scuola in bicicletta … è una favola!”. A Bimbimbici la bicicletta non è un mezzo qualunque ma può vantare molti superpoteri: non inquina, non fa rumore, non occupa tutto lo spazio delle auto e sa rendere le persone più allegre.
“Bimbimbici è una delle iniziative storiche di FIAB per incentivare l’uso bicicletta fin dalla tenera età, quale modalità positiva per la salute e per l’ambiente che ci circonda. – dice Alessandro Tursi neo presidente di FIAB – Siamo orgogliosi che questa ventesima edizione coincida con un passaggio importante per la nostra Federazione che, proprio lo scorso mese, ha introdotto la parola “Ambiente” nell’acronimo di FIAB. La storica Federazione Italiana Amici della Bicicletta è oggi Federazione Italiana Ambiente e Bicicletta, a conferma che la bici è uno degli strumenti, sicuramente quello più efficace e alla portata di tutti, per migliorare l’ambiente urbano e rispondere alla sfida ambientale globale”.
Per info, per trovare la Bimbimbici più vicina e conoscere il programma di ogni singola pedalata spesso corredata da eventi locali: www.bimbimbici.it
Foto FB Bimbimbici

A Roma

Sono due gli appuntamenti a pedali organizzati da Legambiente a maggio a Roma. Il primo è quello dell’Appia Day domenica 12 maggio, iniziativa nata tre anni fa per chiedere la pedonalizzazione del tratto romano della regina viarum e per individuarne, poi giù fino a Brindisi, una nuova modalità di fruizione intermodale (www.appiaday.it). Il secondo è la Magnalonga, sabato 18 maggio, giunta alla sua undicesima edizione. L’Appia Day si svolge lungo l’Archeograb, che è il tratto archeologico del GRAB, il grande raccordo anulare delle bici, e rappresenta uno degli itinerari più suggestivi di Roma. Disegnato appositamente per Appia Day 2019 è un percorso di 18 chilometri che si sviluppa attraverso sette tappe in altrettanti luoghi e monumenti simbolo del territorio: Arco di Druso, Ex Cartiera Latina, Caffarella Vigna Cardinali, tombe di via Latina, Acquedotti laghetto, Villa dei Quintili Santa Maria Nova, Mausoleo di Cecilia Metella. Ai partecipanti verrà distribuita una mappa dell’Archeograb, cartacea e virtuale: a ogni tappa verrà apposto un timbro sulla mappa e al termine del tour coloro che avranno raccolto tutti i sette timbri riceveranno maglietta e borraccia realizzate per gli amici di Appia Day 2019. Alla Magnalonga, invece, con una quota di partecipazione di 15 euro, si mangia, si beve e si assiste a performance musicali e artistiche lungo un percorso circolare di circa 20 chilometri, che cambia di anno in anno, da percorrere rigorosamente in bici. Le tappe di degustazione e di animazione culturale sono cinque: si parte da piazza Sempione alle 14 per poi fare sosta agli stand sistemati al parco Nemorense, la sede dell’Università Luiss Guido Carli, la sede dell’Università la Sapienza e di nuovo a piazza Sempione per un’ultima degustazione intorno alle 20.00. www.magnalonga.net