Nuovi trails! L’Alto Adige si sta attrezzando

Novità in Alto Adige: mentre nella zona di Naturno e Parcines la segnalazione di nuovi trails sta entrando nella fase finale, i lavori di manutenzione dei sentieri dopo il rigido inverno stanno proseguendo.

 

[adrotate banner=”8″]

 

 

Sulla Plose e a Plan de Corones i trailbuilder stanno lavorando con le ruspe.

ruspe al lavoro

Dopo anni di trattative con i proprietari e le istituzioni, sulla Plose sono finalmente cominciati i lavori.

 

Sta per essere costruita una flow-line adatta a tutti i livelli, che può essere raggiunta con la funivia. Alex Resch, albergatore e biker è soddisfatto e felice: „F!“ Le cifre e i fatti: Il trail parte dalla stazione a monte Kreuztal e si snoda per 4,5 chilometri fino alla baita Trametsch, 900 metri più in basso, poco sopra la stazione a valle della Plose a St. Andrä.

bike hotel

Anche il Plan de Corones sta cogliendo i segni del tempo. Al freeride trail „Herrnsteig“, che è stato costruito nel 2010 sul versante nord con una lunghezza di 9 chilomeri ed un dislivello totale di 1300 metri, presto verrà affiancato il nuovo Furcia trail, sul lato sud della montagna. Come sulla Plose anche in questo caso i costruttori puntano sul flow massimale, con il risultato che sarà divertente da percorrere sia per i prinicipianti che per gli esperti. „Puntiamo su un mix di passaggi naturali e lunghe curve con appoggio“, racconta Markus Irschara della Forestale, che ha in carico i lavori e che ha già costruito il sentiero „Herrnsteig“. Il nuovo Furcia trail parte dalla cima del Plan de Corones e arriva fino a passo Furcia, dove la cabinovia Ruis riporterà i biker in pochi minuti sulla cima. La lunghezza del trail sarà di 5 chilometri, con un dislivello di 450 metri.

Finita qui? Non proprio! Sul passo Gardena sta per essere costruita una nuova bike-line fino a Colfosco.

 

Tenetevi informati su tutte le novità: http://www.bikehotels.it/it/magazine.html

La redazione