In una delle nazioni, il Canada,  che hanno reso celebre le highway, le famose autostrade americane, è stata inaugurata nel 2017 la Trans Canada Trail, una “autostrada” particolare: è la pista ciclabile più lunga al mondo!!! 22.770 km

E’ un coast to coast che collegaà tra loro ben 15mila località canadesi, passando da laghi, montagne, zone selvagge e caratteristiche cittadine. Si toccheranno luoghi sperduti come Inuik, nei territori del Nord, ma anche città come Vancouver, Ottawa e Montreal.

640px-Kinsol-Trestle-From-Riverside-Road

La realizzazione della pista ciclabile è iniziata nel lontano 1992 e all’opera mastodontica hanno lavorato migliaia di volontari in tutti questi anni. Per questo motivo è divenuta realtà solo 25 anni dopo, ma giusto in tempo per i festeggiamenti del 150° anniversario del Canada.

Fedele al suo nome, il grande sentiero incarna la vastità del Canada con tutte le sue diversità di terreno, di paesaggi e delle genti che lo compongonoL’idea di questo fantastico percorso nasce nel 1992 con la creazione dell’associazione non-profit Trans Canada Trail, che da allora ha lavorato con enti governativi, aziende sponsor e fondazioni per finanziare questa enorme impresa. Parti molto considerevoli del percorso, sono le vecchie linee ferroviarie dismesse che il governo a regalato all’associazione. I volontari poi anno provveduto alla riconversione e alla gestione di questo immenso patrimonio. 

640px-30km_Bike_Trek_on_the_Trans_Canada_Trail

L’intero tratto ciclabile e collega la maggior parte delle città canadesi, anche se non si tratta di una vera e propria autostrada bensì di percorsi ciclabili su cui possono andare d’estate biciclette, roller e cavalli e d’inverno sci di fondo e pattini sul ghiaccio.

Non perderti questo:   Estate a Cortina tra percorsi flow e ripidi downhill

640px-End_of_a_Long_Day_(6860938431)

 

La Redazione