Cosmobike Show sbanca letteralmente! Il successo era nell’aria visto che ogni mattina fin  dalle prime, ore a porte ancora chiuse, la gente si metteva ordinatamente in coda formando un serpentone chilometrico lungo tutto il Piazzale antistante il quartiere Fieristico.

60.000 visitatori è il bilancio di questa manifestazione magistralmente organizzata da Paolo Coin  assieme alla sua spettacolare squadra di professioniste fatta da Ivana Ruppi, Denise Muraro e Patrizia Piu. I complimenti vanno anche alla Fiera di Verona che ha saputo puntare sulle persone giuste.

Grande soddisfazione per gli espositori che sono stati letteralmente sommersi da un fiume umano di appassionati e curiosi che erano lì per scoprire cosa offrirà il mondo della bici nel 2017.  Tra loro c’eravamo anche noi di Viagginbici, in uno stand- giardino realizzato da Flover, per 4 giorni a raccontare il turismo visto dalla bicicletta.

noi a cosmobike show

Non c’è storia neppure con la storica Fiera Eurobike che nonostante avesse aperto due giorni al pubblico ha chiuso con 42.000 presenze

La nuova tendenza fuori da ogni dubbio è la e-bike, la bicicletta a pedalata assistita che mette assieme mondi che fino all’altro giorno non comunicavano: La e -bike si presta ad essere usata in città per spostamenti lunghi, oppure con dislivelli che non consentirebbero di arrivare in ufficio perfettamente in ordine . In montagna invece da la possibilità di percorrere sentieri con forti pendenze anche a chi non è allenato. Attenzione però assiste la pedalata, non la sostituisce! Qui vi segnaliamo Atala powered by Bosch e Klacson.

Il lusso nella bicicletta è rappresentato da SARTO un’azienda che realizza artigianalmente e rigorosamente in Italia un  prodotto utilizzando il carbonio e in alcuni casi persino l’oro. Ha vinto la Menzione Speciale per il design per il Cosmobike Tech Award.

Il mondo delle selle, alle quali e affidato il compito di renderci più o meno confortevole la pedalata ha fatto tantissimi passi in avanti. Selle Royal è uscita con Ta+Too  per le bici urban molto confortevole e con il Top colorato e removibile, ce n’è per tutti i gusti!

Cipollini va in controtendenza: se i “corsaioli” disdegnano l’e-bike la marca legata al grande campione inserisce il motorino nel piantone in modo che non sia visibile…occhio non vede cuore non duole!!!

Brompton, leader nelle bici pieghevoli e trasportabili agevolmente ovunque, anche nei treni senza posto bici, ha presentato un modello in titanio di soli 9 kg.

14359901_10211128757961343_908696358_o

«Cosmobike Show si conferma il miglior format fieristico e il più innovativo per accompagnare il settore nella sua crescita – commenta Paolo Coin, project manager della manifestazione –, e Veronafiere resta lo strumento di promozione più efficace per supportarlo. Veronafiere con Cosmobike Show punta già da oggi a costruire per gli appassionati un’edizione 2017 ancora più ricca ed interessante, con nuovi prodotti, idee e tendenze nel segno delle due ruote a pedali».

Ludovica Casellati

Foto di Guido Rubino