Si chiama “Bike My Money”, la nuova App scaricabile su smartphone che consente di calcolare quanto si risparmia andando in bicicletta. In tempi di crisi, come questi, ognuno di noi si affanna a tagliare costi. La bicicletta, per chi può permettersela, perché magari ha l’ufficio ad una distanza ciclicamente raggiungibile, è fonte di grande risparmio. Benzina, parcheggio, multe, e se si potesse eliminare magari anche una sola delle due auto, bollo, assicurazione, sono tutte voci che incidono nel bilancio familiare. Poi ci sono le persone socialmente più sensibili che si rendono conto che usando la bicicletta si abbassano le emissioni di CO2. La cura dell’ambiente diventa un incentivo al risparmio, e in tutto questo ci guadagna anche la salute. Chi pedala infatti  fa esercizio fisico, si mantiene in forma e sviluppando endorfine, spesso è di buon umore. Scaricando “Bike My Money” si può calcolare con una certa precisione quanti soldi si riescono a trattenere nelle proprie tasche anziché spenderli in carburante, e quanta CO2 si evita di produrre, semplicemente usando la bicicletta in ambito urbano. Può essere di stimolo anche nell’organizzazione delle vacanze: se si decide di seguire uno dei tanti suggerimenti di Viagginbici.com e mettere i pedali a tutta (o anche solo in parte) la vacanza, la App, collegata ad un localizzatore gps,  traccerà con esattezza le distanze percorse ed eseguirà i relativi calcoli, dandovi l’esatta percezione di quanto state risparmiando. Con i tempi che corrono non ci resta che pedalare!

Non perderti questo:   Fare sport rende felici e fa bene alla salute

 

Ludovica Casellati