In giro per l’Europa con la bicicletta, alla scoperta delle opere degli architetti più famosi

 

Le chiamano “archibike” e sono vacanze in bicicletta in alcune città europee, alla scoperta dei capolavori dell’architettura (contemporanea, ma non solo). A guidare il gruppo è sempre un accompagnatore-architetto, ovviamente sui pedali!

Hypo Bank udine

A promuoverle è un tour operator italiano specializzato in vacanze in bici, che assicura: “sono itinerari adatti a tutti, anche a chi non ha allenamento. I percorsi sono facili, quasi sempre pianeggianti e il chilometraggio giornaliero è contenuto“.

Non deve preoccupare il fatto di pedalare in città, anche di grandi dimensioni: vengono scelte destinazioni bike-friendly, dove la presenza di piste o corsie ciclabili consente di pedalare guardandosi intorno e godendosi il panorama, senza preoccuparsi troppo della strada e del traffico.

Inoltre, non serve essere architetti o fan delle archi-star e delle loro opere: non è richiesta alcuna preparazione specifica per apprezzare queste opere futuristiche e l’accompagnatore ne spiegherà i princìpi fondamentali con un linguaggio adatto anche ai “non addetti ai lavori”.

1981_Graz_Blick_auf_Schlossberg_rgb

La prossima partenza?

Archibike a Graz (http://www.girolibero.it/viaggi/dettaglio/austria-architettura-in-bici-graz), la seconda città d’Austria, capitale europea della cultura nel 2003, vivace città universitaria dove gli architetti si sono sbizzarriti senza minacciare l’equilibrio con il ricco patrimonio artistico del medioevo e rinascimento.

Qui in bici potrete ammirare la celebre Kunsthaus, chiamata anche “friendly alien”, una bolla di acciaio e vetro nel cuore della città affacciata sul fiume Mur, progettata dagli architetti britannici Peter Cook e Colin Fournier;nel fiume è stata costruita anche la Murinsel, una passerella pedonale tra le due sponde.

Kunsthaus (Graz) Graz_Kunsthaus_vom_Schlossberg

E proprio lungo il fiume Mur corre l’omonima ciclabile, un itinerario nella verdissima Stiria, che vi consigliamo se cercate una facile vacanza in sella (http://www.girolibero.it/viaggi/dettaglio/ciclabile-del-fiume-mur)

Alle porte della città ammirerete anche le grandi sale di Eggenberg, antica residenza che oggi accoglie la collezione di arte medievale e moderna di Graz, immersa in un meraviglioso parco abitato dai pavoni.

eggenberg-1-von-31

 

 

 

 

 

 

 

 

Il tour, organizzato da Girolibero, prevede partenza in pullman dallItalia il 5.09.15.

AussichtsturmPyramidenkkogelDurante il viaggio di ritorno si farà sosta anche a Bad Blumau, per ammirare il quartiere termale dell’architetto Hundertwasser. Uno stop è previsto anche sulle sponde del Wörthersee, dove di recente è stata inaugurata la Pyramidenkogel, la torre in legno più alta d’Europa: con i suoi oltre Universalmuseum Joanneum100 metri di altezza offre un panorama entusiasmante su tutta la Carinzia, punteggiata da laghi azzurrissimi, e sulle maestose vette degli Alti Tauri.

 

 

Per restare aggiornati sulle prossime partenze di tour “archibike”, iscrivetevi alla newsletter gratuita di Girolibero.

 

Info e prenotazioni

Girolibero

Numero verde 800 190510 (da numero fisso)

tel. +39 0444 323639

info@girolibero.it