Marocco in bici

Cari lettori,

ecco il diario di viaggio che abbiamo ricevuto da Davide Santini,

il nostro eroe che ha battuto la leucemia grazie ad un trapianto di midollo e che sta pedalando in Marocco, per ADMO Lombardia, insieme ad un donatore, Daniele, a scopo benefico.

Se non ricordate la sua storia, o non l’avete ancora letta, la potete rileggere qui.

“Siamo al quarto giorno di viaggio, partiti da Imnifri

stiamo percorrendo un giro ad anello che ci riporterà  al punto si partenza.

Marocco in bici per Admo

La media ad oggi, è di circa 87km al giorno

Marocco in bici per Admo

con un dislivello medio giornaliero di 2K metri, passando da gole, passi montani e costeggiando fiumi.

L’ospitalità del popolo Berbero ad oggi è  stata a dir poco stupefacente.

Ci hanno ospitato per pranzo quando abbiamo chiesto dove mangiare e ieri ci hanno offerto un giaciglio quando in piena notte ci hanno visto affaticati, il tutto a titolo gratuito. Quindi ad ora luoghi fantastici e gente fantastica.

Marocco in bici per Admo

Daniele che è un donatore di Midollo ed io che ho avuto un trapianto di midollo,

stiamo facendo questo viaggio per dimostrare che chi dona non ha nulla da perdere e chi riceve può riprendere a vivere come prima. 

Marocco in bici per Admo

Inoltre stiamo facendo una raccolta fondi per ADMO Associazione donatori midollo osseo.

Se volete potrete contribuire sul seguente link. 

http://www.lastminuteheroes.org/it/campaign/si-si-puo-fare/207/detail/

Continuate a seguirci, alla prossima.

Davide e Daniele