L’Umbria in bicicletta

E’ il titolo di una vecchia guida regionale che descriveva alcuni degli itinerari più belli da fare in bici, ma è anche la descrizione sintetica del modo migliore per scoprire i luoghi più affascinanti del “Cuore verde d’Italia”, cioè su due ruote.
 
[adrotate banner=”28″]
 

L’Umbria, infatti, per la sua variegata conformazione del territorio, per il verde della sua natura e per le centinaia di chilometri di stradine panoramiche e senza traffico, è una regione ideale per gli amanti della bici, che possono scoprire in modo slow le tradizioni e lo spirito dei luoghi.viaggiare in bici in umbria

Una lunga vacanza in bicicletta, ma anche una gita cicloturistica domenicale, possono darvi l’opportunità di scoprire bellezze nascoste e indimenticabili, poiché ogni angolo di Umbria ha qualcosa da offrire, sia al ciclista esperto ed allenato, sia a chi vuole organizzare una pedalata in famiglia.

Tra gli itinerari più gettonati, alla portata di tutti ma allo stesso tempo gradevole ed suggestivo, vi consigliamo in primo luogo il percorso ciclabile che va da Assisi a Spoleto: un itinerario pianeggiante, quasi completamente in sede propria e ben segnalato, che in pochi chilometri vi farà pedalare nel verde di questo angolo di Umbria e scoprire le bellezze di città d’arte come Assisi e Spoleto, ma anche di borghi come Bevagna, Trevi e Montefalco. Se siete ben allenati potete percorre la Assisi-Spoleto in un solo giorno, ma vi consigliamo di “prendervi” almeno un week end, per poter fare le cose con calma e dedicare il giusto tempo alla scoperta delle bellezze che incontrerete lungo l’itinerario e, perché no, alle prelibatezze enogastronomiche di questi luoghi.

pedalare nei borghi umbriL’Umbria, infatti, oltre che conosciuta per le sue eccellenze naturalistiche e artistiche, è famosa nel mondo per la bontà dei suoi prodotti tipici: olio, vino e norcineria sono da non perdere, ma anche pasta fatta in casa, lenticchie, tartufo. Insomma, anche a tavola avrete di che divertirvi…

Da Spoleto, poi, prende il via un altro dei percorsi più affascinanti dell’Umbria, il tratto di ex ferrovia Spoleto-Norcia, recuperata l’anno scorso e che sta già richiamando centinaia di bikers. L’antico selciato è stato sistemato e si pedala facilmente con una mtb di medio livello, le pendenze sono dolci e il fascino dei viadotti e delle gallerie elicoidali è davvero unico. Se venite a pedalare da queste parti, è un itinerario da non perdere…

Tra i percorsi facili ma sempre affascinanti dal punto di vista paesaggistico, non dimenticate l’itinerario lungo il Tevere e gli itinerari intorno al lago Trasimeno.ciclabile lago trasimeno

 

Se siete ciclisti allenati e volete cimentarvi su percorsi più impegnativi, potrete pedalare sulle colline del Monte Peglia o sulle lunghe salite dell’Appennino Umbro-Marchigiano, che oltre alla soddisfazione di mettere alla prova voi stessi, offriranno l’opportunità di scoprire paesaggi da cartolina o borghi nascosti, dove fermarvi in una vecchia bottega, mangiare due fette di pane fresco e prosciutto e godervi lo spirito vero dei luoghi.

 

E se siete amanti della mtb? Non vi preoccupate, anche in questo caso c’è l’imbarazzo della scelta. L’Umbria è piena di strade sterrate e sentieri che solcano tutte le sue colline.

umbria mtbProbabilmente non c’è una sola zona di questa regione dove non si possa organizzare un giro in Mtb da non dimenticare… Certo, i sentieri del Parco del Monte Cucco, le vette della Valnerina, il pian Grande di Casteluccio, sono le mete più ambite per i bikers esperti, ma molti altri luoghi nascosti riservano sorprese straordinarie e paesaggi bellissimi, molto spesso sconosciuti alle masse e quindi ancora più autentici e incontaminati.

 

Alla naturale predisposizione del territorio per le due ruote, l’Umbria ha aggiunto una serie di servizi importanti per il cicloturista, come una rete di bike hotels, il sito www.bikeinumbria.it e una app dedicata dove potete trovare indicazioni sui percorsi e informazioni utili per organizzare il vostro viaggio. Se poi avete esigenze particolari, volete una vacanza organizzata, vi servono informazioni sull’ospitalità o su un itinerario specifico, esiste il consorzio Umbria&Bike (www.umbriabike.eu), pronto a soddisfare tutte le vostre esigenze.

La redazione

Il centro di Bevagna, attraversata dalla pista ciclabileUlivi e vigneti nella zona di MontefalcoVIAGGINBICI UMBRIA